Eurocup il punto sul girone B. Sacchetti: “Paghiamo l’inesperienza”

Pubblicato il autore: Federico Prosperi Segui

eurocup cantùFrancia amara per Cantù ora ultima nel girne B di Eurocup. Pino Scarpinati spiega sul sito https://www.pallacanestrocantu.com/default.aspx?lang=IT il passo falso:“Nel primo tempo abbiamo avuto un ottimo atteggiamento difensivo, ma purtroppo abbiamo fatto molta fatica a trovare buone soluzioni in attacco. Non è facile giocare su questo campo soprattutto per una squadra come la nostra che ha pochissima esperienza in Coppa. Nell’ultimo quarto credo sia stata decisiva la capacità di Walker di guadagnare tanti liberi e mettere a frutto i numerosi viaggi in lunetta”. Cantù si è svegliata troppo tardi lasciando troppo spazio al play transalpino.

JDA Dijon – FoxTown Cantù 75-66

JDA Dijon: Moss 13, Mendy 3, Joss-Rauze, Curti 6, Walker 22, Ballo ne, Prenom 5, Alingue, Harris 9, Gray 13, Joseph 4, Yao-Delon ne.
FoxTown Cantù: Johnson-Odom 24, Feldeine 8, Abass 4, Bloise ne, Mbodj 2, Jones 2, Hollis 14, Buva 10, Gentile, Williams 2.

Continua la fuga a punteggio pieno per Gran Canaria (4-0) in testa al girone B di Eurocup, dopo la vittoria di ieri sugli Artland Dragons Quakenbrueck per 74-63. Anche se il primo tempo è stato interpretato con molta personalità dagli ospiti imponendo un + 7 al riposo. Nella ripresa Gran Canaria ha alzato il ritmo arrivando così al 50-50 al 30’.l’intensità. Nell’ultimo quarto la Canaria non fa più fare un canestro ai tedeschi e arriva facilmente alla vittoria.16 di Kuric, 12 di Newley, 8+11r di Summers per l’Herbalife, 11 per Antonio Graves, 10 ciascuno Seiferth e Hill per Artland Dragons.
Overtime al termine del quale il Telenet si prende i due punti in palio contro l’Asvel Lyon con il canestro vincente di Muya seguito dalla stoppata di Berggren su Andersen per conservare il possesso di vantaggio 99-97. Ma i francesi a metà del terzo quarto, stavano per ripetere la vittoria nel QR contro gli stessi avversari di sei settimane fa. Il break decisivo di 25-6 e la tripla di Pierce permetteva al Telenet di guadagnarsi il supplementare.

  •   
  •  
  •  
  •