NBA: I Rockets volano. Portland vita facile contro Dallas

Pubblicato il autore: Federico Prosperi Segui

rockets-San antonioGli Spurs si presentano in casa dei Rockets senza Duncan Ginobili Splitter e Belinelli ma Popovich non rinuncia alle solite rotazioni in campo ad eccezione solo di Baynes e il rookie Anderson che giocano più di trenta minuti. Ha pesato molto per San Antonio l’inconsueta imprecisione da tre punti che alla fine sarà solo 2 su 20. Vita facile per il 6 su 6 di Houston che comunque ha lasciato negli spogliatoi Terrence Jones e Beverley. Primo tempo facile con un netto 45-29 nella ripresa non deve fare altro che controllare la partita finendo con uno schiacciante 98-81. 32punti più 16rimbalzi per il mattatore dell’area Howard (8/13 ai liberi), 20 per Harden, 16 per Terry tra i padroni di casa. 18 per Joseph 12 punti per Baynes e 10 per Danny Green nelle fila di San Antonio (2-2). Nell’altro  match delle 4.30 un terzo periodo su di giri ha permesso ai Trailblazers di sopravanzare i Mavericks che fino all’intervallo avevano retto bene il confronto con i 15p di Dirk Nowitzki (17 alla fine). Aldridge 20p Lillard 18 McCollum 13 per Portland 14 Ellis e 11 Parsons. Coach Carlisle ha fatto rifiatare anche i suoi soprattutto Batum mai entrato nell’ultimo quarto

  •   
  •  
  •  
  •