Risultati NBA: vittorie per Knicks, Kings, Warriors e Heat

Pubblicato il autore: Alberto Pedrazzini Segui

inizio stagione nba

Risultati NBA del 2 novembre: erano quattro le partite in programma ieri sera. Nella prima gara giocata i Sacramento Kings hanno messo a segno un gran colpo: la vittoria in trasferta sul campo dei Los Anegels Clippers. Grazie a un DeMarcus Cousins stellare (34 punti e 17 rimbalzi in soli 34 minuti di gioco) i Kings hanno vinto 98-92. Molto bene anche Rudy Gay con 25 punti mentre Los Angeles non ha avuto il consueto contributo da Blake Griffin, autore di 17 punti con 6/20 dal campo.

Un altro canestro decisivo di Carmelo Anthony, dopo quello messo a segno nella partita contro i Cleveland Cavaliers, ha permesso ai New York Knicks di portarsi a casa un altro successo, questa volta contro gli Charlotte Hornets. ‘Melo ha segnato il canestro del 93-95 a 80 secondi dal termine e poi ha fissato il punteggio finale sul 93-96 con un 1/2 dalla lunetta. Poco prima era stato Iman Shumpert a impattare il punteggio sul 93-93 con una tripla fuori dai giochi.

Altra vittoria per i Golden State Warriors, che vanno a vincere 95-90 sul campo dei Portland Trailblazers. Ancora una volta è stato Klay Thompson il grande protagonista. La guardia, dopo i 41 punti messi a segno contro i Los Angeles Lakers, ha realizzato il canestro del sorpasso (91-90) a 8 secondi dal termine.

Infine l’ultimo dei risultati NBA della notte è il seguente: i Miami Heat hanno vinto contro i Toronto Raptors: 102-107 il punteggio finale. A nulla sono serviti i 30 punti di DeMarr DeRozan perché i padroni di casa hanno avuto ben cinque uomini in doppia cifra con Chris Bosh autore di 21 punti.

A domani mattina per l’articolo con i risultati NBA del 3 novembre!

  •   
  •  
  •  
  •