Super Dinamo in Eurolega

Pubblicato il autore: Enrico Muntoni Segui

Dinamo Eurolega vittoria

La Sassari cestistica riesce nell’impresa di vincere nella maggiore competizione europea di basket. Lo fà contro il Kaunas, una squadra lituana che avevo, fino a ieri, perso solo contro i vice-campioni in carica del Real Madrid. Con un palazzetto tutto esaurito in ogni ordine di posto,  il roster di Meo Sacchetti ha subito voluto dimostrare, dai primi secondi, di vler portare a casa il primo successo in Eurolega nella storia della Dinamo Banco di Sardegna Sassari. E così è stato. E’ stato assolutamente determinante l’apporto del trascinatore della gara, ovvero di Shane Lawal, autore di 25 punti e 9 rimbalzi, per un 35 totale di valutazione. Oltre a lui, c’è stata una grande prestazione di Jeff Brooks. Fin dai primi minutiemerge infatti un Lawal in gran forma, mettendo a referto 9 punti nel solo primo quarto: ma il Kaunas trova presto la via del canestro creando un primo gap in doppia cifra ad inizio del secondo quarto. I sassaresi accorciano le distanze e si riportano testa a testa  con i lituani. All’intervallo lungo il tabellone dice 42-41. Il secondo tempo è stato un ballo a due fra le squadre con un gioco punto a punto concluso solo dalla fiammata condotta da Lawal nel quarto quarto. Vani son stati i tentativi dei lituani di rientrare in partita. Con questa vittoria, la squadra biancoblù torna prepotentemente in  corsa per il passaggio del turno e accedere così ai sedicesimi di finale. Ma per cambiare davvero i pronostici la Dinamo dovrà,venerdì prossimo, nuovamente al PalaSerradimigni, vincere, e stavolta contro i russi di del Novgorod.

Dinamo Banco di Sardegna 92 – Zalgiris Kaunas 80

(17-26, 25-15, 18-23, 32-16)

Dinamo Sassari: Logan 20, Sosa 10, Sanders 10, Devecchi, Lawal 25, Chessa, Dyson 9, Sacchetti, Vanuzzo, Brooks 16, Todic 2. All. Meo Sacchetti.

Zalgiris Kaunas – Lekavicius 2, Vene, Gudaitis 7, Kariniauskas 3, Songaila 6, Lipkevicius 5, Jankunas 10, Javtokas 4, Vecvagars, Milaknis 14, Anderson 11, Dimsa, Ulanovas 14. All. Gintaras Krapikas.

Arbitri: Vicente Bulto, Seffi Shemmesh e Petar Obradovis

  •   
  •  
  •  
  •