NBA: Toronto frantuma i Clippers e Golden State torna schiacciasassi – Risultati 27 dicembre

Pubblicato il autore: Andrea Danzi Segui

toronto raptors

I Toronto Raptors, con la 23a vittoria in 30 partite, si confermano miglior squadra a Est. Nonostante fossero reduci da 8 vittorie casalinghe si seguito, i Clippers, guidati da uno spento Chris Paul e da un Griffin in panca per problemi di falli nel momento cruciale, nulla hanno potuto contro un preciso Kyle Lowry (25 punti) e straripante Jonas Valanciunas (22 punti e 11 rimbalzi).
Dopo due sconfitte consecutive (entrambe a Los Angeles), Golden State riprende il ritmo da capolista dominando Minnesota. Gara senza storia chiusa definitivamente già a metà tempo. Da segnalare il collettivo dei Warriors con 6 uomini in doppia cifra, tra cui Steph Curry autore di 25 punti e 6 assist.
Chicago Bulls centrano la sesta vittoria consecutiva, battendo New Orleans. Seppur trascinati dal solito Anthony Davis (29 punti, 11 rimbalzi e 6 stoppate), i Pelicans hanno ceduto alla distanza senza riuscire mai a domare Jimmy Butler, toro imbizzarrito con 33 punti.

I risultati

Los Angeles Clippers-Toronto Raptors 98-110
Charlotte Hornets-Orlando Magic 94-102
Washington Wizards-Boston Celtics 101-88
Memphis Grizzlies-Miami Heat 95-103
Chicago Bulls-New Orleans Pelicans 107-100
Brooklyn Nets-Indiana Pacers 85-110
Milwaukee Bucks-Atlanta Hawks 85-90
Utah Jazz-Philadelphia 76ers 88-71
Sacramento Kings-New York Knicks 135-129 OT
Golden State Warriors-Minnesota Timberwolves 110-97

  •   
  •  
  •  
  •