Sclerosi multipla non ti temo, il play statunitense Chris Wright vola a Pesaro

Pubblicato il autore: Ambra Angelini Segui

Chris Wright, play 26 enne statunitense, è in volo verso Pesaro. La Consultinvest lo ha reso noto ieri in tarda serata. Il giovane giocatore affetto da sclerosi multipla, dopo una lunga serie di visite mediche che gli permetteranno poi di essere regolarmente tesserato, diventerà elemento portante della squadra. Sicuramente dovrà rinunciare all’attesissimo spareggio valido per la salvezza di questa domenica contro Caserta, ma le occasioni per far vedere il suo talento in campo saranno molteplici.
Nonostante la malattia, diagnosticata nel 2002, Wright ha giocato con la maglia Nba, Dallas e Villeurbanne. “Ho combattuto, non mi sono arreso. Mi dissero che non avrei più giocato, ma io non ml’ho mai pensata così. Sapevo solamente che ci sarebbe stato un percorso da fare, ma che alla fine sarebbe stata una bella storia” queste le sue parole di speranza che gli hanno permesso di riemergere fino a raggiungere altissimi livelli. Chris prenderà il posto di Kendall Williams che per il momento ha deluso il Pesaro, ma anche tanti altri visto che non sembrano esserci nuove squadre che lo richiedono.

  •   
  •  
  •  
  •