Playoff NBA: LeBron stoppa la corsa di D-Rose, Rockets ancora vivi

Pubblicato il autore: Sabino Palermo Segui

Lebron-James-Derrick-Rose

LeBron James stoppa la corsa di Derrick Rose verso la vittoria. In senso metaforico e letterale è questo lo specchio della partita tra Cleveland e Chicago. LBJ sale nuovamente in cattedra e trascina i suoi Cavs al successo 106-101 sui Bulls in Gara-5 della semifinale di Eastern Conference. Il ‘Prescelto‘, dopo aver risolto il match di 2 giorni fa a Chicago, segna 38 punti e stoppa D-Rose a pochi secondi dal termine, mettendo la firma sulla vittoria casalinga di Cleveland. Ad Ovest invece resta in vita Houston che, in Gara-5, conquista il secondo punto nella serie battendo 124-103 i Clippers col solito apporto di James Harden.

Ancora una volta la Quicken Loans Arena è il terreno fertile di LeBron James: 38 punti e 12 rimbalzi per il grande protagonista di serata. LBJ inoltre trova finalmente il giusto supporto da parte di Kyrie Irving, autore di 25 punti, ed ora ha la speranza di arrivare alle Finali di Conference. Partita al di sotto delle aspettative per Derrick Rose, partito benissimo nel primo quarto con 12 punti all’attivo, ma che si ferma a 16 in totale. Ai Bulls, orfani dell’infortunato Pau Gasol sotto i tabelloni, non bastano i 29 di Jimmy Butler e i 19 di Mike Dunleavy.

Leggi anche:  Basket, Italia-Macedonia del Nord streaming e diretta tv in chiaro? Dove vedere Qualificazioni Europei 2022

I Rockets tornano al successo dopo due sconfitte consecutive. Ci voleva il pubblico ‘amico’ del Toyota Center per far riprendere Houston dopo le due batoste in terra losangelina. Questa volta per i Clippers non c’è partita: i texani costruiscono la vittoria con un grande parziale nel secondo quarto (36-26), ma soprattutto grazie alla prestazione da leader assoluto da parte del ‘Barba’ James Harden, capace di mettere a segno una tripla-doppia da 26 punti, 11 rimbalzi e 10 assist. A lui si devono aggiungere i 20 punti e 15 rimbalzi di un ritrovato Dwight Howard. Dall’altra parte i soliti Blake Griffin e Chris Paul (rispettivamente 30 e 22 punti) non riescono a trascinare i Clippers alla vittoria, sprecando così il primo match point della serie. La franchigia di coach Rivers rimane comunque in vantaggio nella serie per 3-2.
  •   
  •  
  •  
  •