Toti Vescovi nulla di fatto, la Virtus Roma rischia di sparire

Pubblicato il autore: Roberto Minichiello Segui

virtus roma rischia di sparire

Nulla di fatto, l’incontro tra Vescovi e il patron della Virtus Roma, Toti non ha portato a nessuna conclusione, e adesso la Virtus Roma rischia di sparire. Dopo l’incontro tra l’ex presidente del Varese e l’attuale patron si è concluso senza accordo. A quanto pare Claudio Toti non sembra convinto dell’idea di formare un consorzio per continuare a tenere una squadra della capitale nella serie A di basket. C’è qualcosa nel progetto che non va bene per Toti, oppure le intenzioni del patron sono altre, molti pensano che voglia far sparire la Virtus, cancellandola dal campionato o ancora decida di proseguire da solo ancora una volta. Da parte di Vescovi resta ancora la speranza di poter convincerlo a procedere con il consorzio e a quanto pare continuano i contatti. E’ saltato anche l’incontro che Toti aveva con l’assessore allo sport di Roma, Masini. I tifosi della Virtus sono in mobilitazione, soprattutto tramite social network, in quanto non vogliono che il basket capitolino finisca in questo modo, soprattutto che la storia di una società importante che nel suo palmares conta uno scudetto e una coppa campioni. Nel caso si vada verso la sparizione della Virtus, il basket capitolino può ancora contare sull’Eurobasket di coach Bonora che approfitterebbe di questa situazione per essere ripescata in A2 e con Caserta di nuovo in A1. Tutto sembra ancora da decidere e l’imprevedibilità di Toti possono ancora far saltare il banco e sorprendere ancora tutti.

  •   
  •  
  •  
  •