Pallacanestro Varese, la ricostruzione parte da Ferrero

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

ferrero , varese, basket

La ricostruzione di Varese parte con l’acquisto dell’ala Giancarlo Ferrero. E’ lui, infatti, il primo tassello della nuova Pallacanestro Varese che ha deciso di ripartire da zero, tagliando tutti i giocatori della passata stagione, per costruire un nuovo mosaico in grado di migliorare le prestazioni, deludenti, della passata stagione. Ferrero ha firmato un biennale. L’ala, classe 1988, nelle ultime due stagioni ha indossato la casacca del Trapani nel campionato di A2 dove ha chiuso con quasi 9 punti di media a partita.  Dotato di un discreto tiro da fuori Ferrero fa dell’esplosività fisica il suo punto di forza. Il 27enne è cresciuto nelle fila del Casale Monferrato dove ha giocato, breve parentesi a parte  alla Biancoblù Bologna, fino all’approdo in Sicilia, nel 2013. Per Varese, invece,l ‘acquisto dell’ala italiana rappresenta il segnale di una maggiore attenzione che verrà data in fase di mercato a rafforzare la base del roster con giovani cestisti italiani prendendo come modello, in tal senso, quanto fatto, con successo dalla Grissin Bon Reggio Emilia.

  •   
  •  
  •  
  •