Europei basket 2015: annullata la sospensione, la Russia ci sarà

Pubblicato il autore: Alberto Pedrazzini Segui

europei basket russia

Europei basket 2015: ottime notizie per gli amanti e gli appassionati della pallacanestro. La FIBA ha annullato la sospensione che aveva inflitto pochi giorni fa alla Russia. Questo significa che la nazionale sovietica potrà prendere parte agli europei basket che inizieranno il prossimo 5 settembre. Restano in vigore le sanzioni che la FIBA aveva preso nei confronti dei funzionari della federazione russa. Questa decisione era stata presa a causa del caos presente all’interno della federazione. Della squadra che parteciperà agli europei basket non farà parte la stella della squadra: Aleksej Šved. L’ex giocatore dei Minnesota Timberwolves tornerà in Europa (al Khimki Mosca, che gli darà 10,2 milioni di dollari nei prossimi tre anni) dopo le stagioni in NBA ma salterà la competizione continentale visto che sta recuperando dall’infortunio alla schiena che gli ha impedito di giocare l’ultima parte della stagione con i New York Knicks.

Europei basket: la Russia debutterà il 5 settembre contro Israele mentre nei due giorni seguenti affronterà Polonia e Finlandia. Il 9 settembre sarà il turno della Francia prima del match del giorno dopo contro la Bielorussia.
Cambiamo continente e passiamo all’Asia dal momento che la FIBA ha preso un’importante decisione anche sul Giappone. La federazione ha tolto la sospensione che aveva inflitto dal momento che in soli sei mesi la JPBL, ovvero la lega professionistica giapponese, è stata completamente ristrutturata ed è stato creata una nuova classe dirigente della federazione.

  •   
  •  
  •  
  •