Euro basket 2015, si chiudono i quarti di finale. Stasera live Italia – Lituania

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

 

 

eurobasket 2015Si chiudono oggi i quarti di finale del campionato europeo di basket maschile. Dopo le vittorie di Spagna e Francia oggi usciranno le altre due semifinaliste che si contenderanno il passaggio alla finalissima.  C’e attesa per il match serale che vedrà opposte Italia e Lituania, con gli azzurri a caccia del pass per le semifinali senza, probabilmente, Bargnani. Ad aprire la giornata, alle ore 18,30 sarà il match tra Serbia e Repubblica, certezza e sorpresa di questi Europei. La formazione serba, infatti, ha confermato la propria forza cucendosi addosso i favori del pronostico per la vittoria finale grazie ad una condotta perfetta mostrata fino a questo punto del torneo. I cechi, invece, rappresentano la grandissima sorpresa di questo Europeo e puntano ad un risultato che avrebbe dell’incredibile. Quello di eliminare la favoritissima Serbia e puntare al podio d’Europa.  Punti chiave del match saranno la solidità di squadra della Serbia contro l’estemporaneità delle giocate di Vesely, che ha dimostrato di essere in questo Europeo tra i giocatori pù in forma.  Tra i giocatori più in palla per la Serbia fino a questo momento troviamo Bjelica, autore di quasi 15 punti a partita conditi da 6,7 rimbalzi di media. La Serbia è la squadra che ha segnato più punti di media a gara, 87,8 , a testimonianza di come l’orchestra  di coach Djordjevic riesca a suonare lo spartito voluto dal proprio allenatore in maniera efficace. Direttore di questa orchestra perfetta è stato fino ad ora Milos Teodosic , capace di dispensare assist al bacio ( piu di 7 di media a partita) ai suoi compagni. Nella Repubblica Ceca, detto di Vesely,  sempre in tema di ” direttori”  una menzione non può non essere fatta nei confronti di Tomas Satoransky.  Non soltanto per i suoi 13 punti di media ma soprattutto per i quasi 9 assist a partita che è riuscito a confezionare fino a questo punto dell’Europeo.

In serata sarà la volta di Italia contro Lituania, in un match che rievoca bellissimi ricordi agli azzurri. La nazionale di Pianigiani, dopo il k.o. all’esordio contro la Turchia, ha cambiato passo ed è diventata una squadra a tutto tondo, che pensa anche a difendere e non soltanto a curare la fase offensiva. Contro i temibilissimi lituani, guidati da un super Valanciunas, la difesa azzurra sarà chiamata agli straordinari. La Lituania, grazie proprio al centro dei Raptors, alterna l’attacco da fuori ( marchio della casa) con quello da dentro l’area ( con Vala riferimento numero uno)  e l’attenzione della difesa azzurra dovrà essere al cento per cento per tutta la gara.  Non a caso l’Italia è stata fino ad ora tra le formazioni che hanno concesso più punti alle proprie rivali. La probabile assenza di Bargnani responsabilizzerà ancora maggiormente il duo delle meraviglie Belinelli – Gallinari, gli unici due reduci dei quattro giocatori Nba ( o con un passato in Nba…Datome) ancora a disposizione di coach Pianigiani. Per Gallinari e Belinelli il quarto di finale di stasera rappresenta una ulteriore prova d’esame per testare il livello della loro crescita tattica e mentale in un match nel quale l’Italia dovrà rimanere con la testa salda fino alla fine. Belinelli e Gallinari ma anche il contorno azzurro è chiamato a fornire quel supporto, splendido, offerto nella gara contro Israele nella quale tutta la squadra ha girato al massimo. La Lituania, come detto, è ancora più temibile delle ultime versioni lituane viste in ambito internazionale perchè ha l’arma Valanciunas in più rispetto al passato. Grande solidità difensiva e presenza sotto canestro per i lituani che hanno mantenuto anche in questo Europeo la loro tradizionale mano calda dalla lunga distanza. Si può parlare, quindi, di una squadra “completa”, che pratica un basket totale e contro la quale, stasera, voleranno gli ” stracci”.

Sul nostro sito, a partire dalle 20,30 potrete seguire la diretta live della gara Italia – Lituania

  •   
  •  
  •  
  •