Euro Basket, analisi sulle gare della prima giornata

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

 

dove vedere Italia TurchiaE’ andata in archivio con alcune sorprese e diverse conferme la prima giornata degli Europei di Basket.  Il risultato più sorprendente è arrivato dal match tra l’Olanda e la Georgia con gli Orange, al ritorno dopo 26 anni in un campionato europeo, hanno sorpreso la formazione di Pachulia e compagnia.  Il big match del primo turno, quello tra Serbia e Spagna, ha visto la supremazia dei balcanici contro una nazionale iberica apparsa ancora lontana dalla miglior forma.

Risultato per certi versi a sorpresa è stato anche quello tra Turchia ed Italia con gli azzurri che hanno regalato metà gara ai turchi uscendo sconfitti meritatamente  dal parquet. Soffre la Francia di Parker che deve aggrapparsi al supplementare per avere la meglio di una solida Finlandia. Questi i top ed i flop del primo turno.

Polonia – Bosnia Erzegovina

Top : Adam Waczynski (Pol). Ancora di salvezza per la Polonia con i suoi punti, specialmente nel secondo quarto quando ha rimesso in carreggiata la Polonia dopo un osceno  0 su 10 dalla linea da tre punti della formazione biancorossa.

Flop: Elmedin Kikanovic ( Bih ).  Teletovic è tutta un’altra cosa. Per il centro bosniaco, ieri, percentuali imbarazzanti e poca consistenza difensiva

Germania – Islanda

Top : Dennis Schoder (Ger) .  La palma di migliore in campo se la contende con il veterano Nowitzki  ma il giovane play per intensità e per sfrontatezza, all’esordio in competizioni internazionali, merita il riconoscimento. 15 punti , 6 rimbalzi e 4 assist non sono niente male per il giocatore che si candida ad essere tra le rivelazioni del torneo.

Flop: Pavel Ermolinskij ( Fin) .  Basta vedere quanti ” zeri” compaiono nelle sue statistiche di fine partita. Match da dimenticare per lui

Georgia – Olanda

Top: Robin Smeulders ( Ola). Più che uomo partita Smeulders  può essere considerato l’eroe nazionale di un’Olanda che dopo 26 anni torna a giocare una competizione internazionale vincendo all’esordio proprio grazie ad un canestro del play dell’Oldenburg

Flop: Viktor Sanikidze ( Geo) . Simbolo della troppa superficialità con la quale la Georgia ha affrontato la gara. 1 punto in 26 minuti e 4 palle perse certificano la giornata negativa del giocatore georgiano.

 

Repubblica Ceca – Estonia

Top : Jan Vesely ( Rep) . Dominante. Quasi un punto al minuto per lui e tanta classe a disposizione della squadra.

Flop: Sten Sokk ( Est).  L’Estonia cola a picco contro la Repubblica Ceca e Sokk da il suo buon contributo in questa pesante debacle.

 

Israele – Russia

Top : Omri Casspi ( Isr).  Vero uomo squadra di Israele. Punti, tenacia, concentrazione che consentono ad Israele di piazzare la sorpresa di giornata.

Flop : Sergey Monya ( Rus). Da un giocatore della sua esperienza ci si aspettava un approccio al torneo decisamente migliore. Troppo impreciso

 

Spagna – Serbia

Top : Nemanja Bjelica ( Ser) .  Il giocatore che forse ha più impressionato nella prima giornata dell’Europeo. Una doppia – doppia da 24 punti , 10 assist condita anche da 4 assist hanno permesso  all’ala dei Timberwolves di stravincere il duello con gli altri ” Nba” spagnoli.

Flop : Sergio Llull ( Spa). Da un giocatore come lui ci si aspetta sicuramente di più. Il suo Europeo diciamo che inizierà con una gara di ritardo…

Grecia – Macedonia

Top: Georgios Printezis ( Gre). Palla a Printezis e canestro assicurato.  Percentuali vicine al 100% per il play greco autore di una delle sue migliori gare con la maglia della nazionale ellenica.

Flop :Vojdan Stojanovski ( Mac) . Non riesce a dare il cambio di passo alla propria formazione con l’aggravante di una serata storta al tiro.

Belgio – Lettonia

Top: Kristaps Janicenoks ( Let). Intramontabile campione  dalla mano educatissima. La Lettonia con uno Janicenoks in questa forma può arrivare lontano.

Flop : Sam Van Rossom ( Bel ). Discorso inverso per uno dei più esperti del Belgio.  Giornata negativa per il play del Valencia che non riesce a dare il proprio contributo all’attacco della nazionale belga.

Francia – Finlandia

Top : Tony Parker ( Fra). Prende per mano i proprio compagni in una partita che nessuno avrebbe pronosticato cosi difficile per la Francia. Si prende un terzo dei tiri complessivi della squadra e dimostra di avere ancora le doti da leader.

Flop: Shawn Huff ( Fin) .  Nel prossimo incontro i compagni ci penseranno di più prima di servie  Huff per i tiri dalla lunga distanza.

Turchia – Italia

Top : Ersan Ilyasova ( Tur). Se non si fosse caricato di falli quando ancora la partita era ancora lontana dalla sua conclusione la Turchia avrebbe portato a casa una vittoria molto ben più larga.


Flop : Andrea Bargnani ( Ita) . La difesa azzurra ha fatto acqua da tutte le parti e Bargnani ha le maggiori responsabilità per quanto avvenuto nei primi due quarti di gara.

Croazia – Slovenia

Top : Luka Zoric ( Cro). Contributo ” completo” dato alla Crozia da Zoric. Attacco, difesa, assist e rimbalzi. Fondamentali nei quali Zoric ha fatto la differenza.

Flop : Zoran Dragic ( Slo). La Slovenia si aspetta molto di più da lui. Non bastano solo i punti

 

Lituania – Ucraina

Top : Jonas Valanciunas ( Lit).  19 punti ed 11 rimbalzi. Il centro dei Toronto Raptors ha fatto vedere grandi cose all’esordio europeo.

Flop: Maksym Pustoznov ( Ucr). Il suo Europeo, come quello dell’Ucraina, inizia molto male.

 

  •   
  •  
  •  
  •