Eurobasket 2015: i possibili scenari per gli azzurri

Pubblicato il autore: Antonio Paradiso Segui

eurobasket 2015

Grazie alla vittoria di ieri, ottenuta all’overtime contro la Germania, l’Italia si è assicurata un posto negli ottavi di finale dell’europeo, fase che si giocherà in Francia in quel di Lille. Oggi la partita con la Serbia, che inizierà alle ore 14 e 30, seppur non decisiva per la qualificazione, è importante ai fini della classifica finale, in quanto agli ottavi si incroceranno il girone A, quello della Francia, e il girone B, quello dell’Italia, con i seguenti accoppiamenti: 1A/4B; 2A/3B; 1B/4A; 2B/3A. Va comunque detto che indipendentemente da cosa succederà oggi nel girone B, l’Italia è già certa delle prime tre posizione e molto probabilmente già certa di non incontrare la Francia che, salvo una clamorosa sconfitta contro Israele nel match di questa sera, dovrebbe terminare il girone al primo posto.

Possibili avversarie Italia basket, i probabili accoppiamenti

Italia prima nel girone se batte la Serbia. Di fatto è l’ipotesi più semplice, nel senso che se gli azzurri battessero i serbi, aggancerebbero gli stessi a quota 8 punti, ma in virtù degli scontri diretti favorevoli balzerebbero al primo posto.

Italia seconda se perde con la Serbia e la Turchia perde con l’Islanda, totalmente indifferente sarebbe il risultato di Spagna-Germania. In realtà questa ipotesi è la meno probabile, perché appare difficile che l’Islanda, che ha un percentuale di sconfitte pari al 100%, riesca a vincere contro i più quotati turchi. In questo caso comunque saremmo secondi, perché la Spagna, anche battendo la Germania, potrebbe al massimo raggiungerci, anche se resterebbe comunque dietro in virtù degli scontri diretti.

Per il terzo posto dell’Italia invece si possono verificare due scenari: Iniziamo dal primo: noi perdiamo contro la Serbia, la Turchia batte l’Islanda e la Spagna perde contro la Germania. In quel caso Turchia e Italia andrebbero a pari punti, ma con lo scontro diretto in favore dei turchi; la Spagna sarebbe clamorosamente fuori eliminata dalla Germania, mentre i turchi chiuderebbero il gruppo al secondo posto dietro la Serbia. Seconda ipotesi, sicuramente la più complicata: l’Italia perde con la Serbia, Spagna e Turchia vincono. In questo caso ci sarebbero tre squadre a pari punti e pari anche nella speciale classifica degli scontri diretti, poiché tutte avrebbero una vittoria, in quanto la Turchia ha battuto l’Italia, l’Italia ha battuto la Spagna che a sua volta ha battuto i Turchi. In questo caso si vedrebbe la differenza canestri, ma non nel suo totale, bensì solo riguardante i match tra queste squadre.  In questo caso arriverebbero secondi nel girone gli spagnoli, poiché avrebbero una differenza canestri di +20, vale a dire la differenza tra i 27 punti di scarto con cui hanno battuto la Turchia e i 7 punti di scarto che hanno subito contro l’Italia. Gli azzurri, invece, in questo caso finirebbero terzi, con una differenza canestri di +5, poiché abbiamo battuto la Spagna con un margine di 7 punti, ma contro i turchi abbiamo perso con uno scarto di 2. Quarta, invece,sarebbe la Turchia con una differenza canestri di -25, frutto del pesante passivo di 27 subito dalla Spagna e del +2, con cui hanno battuto gli azzurri.
Se l’Italia dovesse arrivare seconda, ipotesi che sinceramente è improbabile, giocherebbe sabato, incrociando la terza del gruppo A. Se invece dovesse arrivare prima o terza, giocherebbe domenica.

  •   
  •  
  •  
  •