Eurobasket: Gasol guida il miglior quintetto

Pubblicato il autore: Alberto Pedrazzini Segui

eurobasket

Ieri Eurobasket è terminato con la vittoria della Spagna, che in finale ha battuto la Spagna con il risultato di 80-63. Tutta l’Europa cestistica si è inchinata a Pau Gasol, che ieri ha segnato 25 punti e catturato 12 rimbalzi. Negli occhi abbiamo ancora l’incredibile prestazione del lungo dei Chicago Bulls contro la Francia: 40 punti e finale conquistata. Ovviamente Pau Gasol è stato premiato come MVP di Eurobasket, del quale è stato miglior realizzatore (25.6 punti di media) e quarto miglior rimbalzista (8.8 rimbalzi di media). Nel miglior quintetto è stato inserito anche un altro giocatore della Spagna di Sergio Scariolo: Sergio Rodriguez. Un riconoscimento strameritato per il playmaker del Real Madrid, anch’egli decisivo nella semifinale contro la Francia.

Nella finale di Eurobasket Gasol e Rodriguez hanno affrontato due giocatori inseriti nel miglior quintetto della competizione. Stiamo parlando di Jonas Maciulis e Jonas Valaniunas. Quest’ultimo, oltre ad aver distrutto l’Italia nei quarti di finale, ha chiuso 16 punti e 8.4 rimbalzi a partita. L’ex Olimpia Milano ha avuto numeri meno scintillanti del compagno di squadra (13.8 punti, 6.3 rimbalzi e 1.9 palle recuperate a partita) ma tutti quanti hanno negli occhi i 34 punti segnati negli ottavi di finale contro la Georgia. Chiude il miglior quintetto di Eurobasket il play Nando De Colo, decisivo nella conquista del terzo posto da parte della Francia. I transalpini hanno battuto la Serbia con il punteggio di 81-68 e il giocatore del CSKA Mosca ha chiuso con 20 punti in 23 minuti, demolendo il compagno di club Milos Teodosic (3 punti con 0/9 dal campo di cui 0/6 da tre punti).

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Serie A2 girone verde: una Udine troppo forte si prende i primi punti contro gli Stings