Basket Serie A2. Domenica ad Agrigento spettacolo e solidarietà con Fortitudo – Casale

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado
fortitudo-agrigento1 (1)Lo sport si unisce alla solidarietà domenica sei dicembre ad Agrigento in occasione del match del campionato di basket di serie A2 – Ovest tra la formazione locale della Fortitudo Moncada ed il Casale Monferrato Novipiù. Infatti all’interno della struttura del PalaMoncada sarà presente lo stand del comitato agrigentino  Insieme X Gioco.  Nel corso del pre – partita e durante l’intervallo saranno messi in vendita degli alberelli natalizi, il cui ricavato contribuirà alla realizzazione di un Parco Giochi , denominato “la piccola isola dei Giganti”, sul Lungomare di San Leone, ad Agrigento. “Abbiamo scelto di affiancare l’iniziativa “l’alberello natalizio” ad una squadra nota come la Fortitudo Moncada Agrigento – dichiara il presidente del comitato Cristina Zicari – per la forte similitudine tra il nostro comitato e una squadra di basket, un team coeso che si batte per un obiettivo comune e che condivide valori forti, ma soprattutto perché la Fortitudo è una squadra che riscuote grandi successi in campo e non solo, una società che si è sempre mostrata sensibile alle tematiche legate al mondo dei giovani e alla nostra città, fungendo da catalizzatore per realizzare obiettivi di utilità sociale e porre l’accento su argomenti importanti. “
“Insieme X Gioco” è un comitato spontaneo composto da cittadini agrigentini costituito agli inizi di novembre per raccogliere i fondi necessari alla realizzazione di un Parco Giochi per bambini nella zona balneare di Agrigento. L’iniziativa nasce da un gruppo di genitori mossi dal desiderio di ridare ai bimbi agrigentini un’area giochi pubblica in un contesto che penalizza, invece, fortemente la voglia di aggregazione e di divertimento dei più piccoli.
Per quanto riguarda, invece, l’aspetto sportivo il match di domenica si presenta molto difficile per la formazione agrigentina. Casale Monferrato, infatti, arriva ad Agrigento dopo la vittoria in trasferta nel precedente turno contro il Ferentino. I piemontesi occupano il terzo posto in classifica con 14 punti , frutto di sette vittorie e tre sconfitte.  La formazione di coach Ramondino viaggia a 70 punti di media segnati a partita e sta trovando il suo giocatore migliore nell’americano T.J. Bray. La guardia, classe 92’, ha fino ad ora realizzato 155 punti ( 15,5 a partita) con quasi il 50% da due, il 42% da tre e l’89% dalla lunetta. Per Bray anche tre rimbalzi a partita e 3,3 assist. Dietro l’americano, tra i giocatori più pericolosi di Casale Monferrato, vi è l’italiano Niccolò Martinoni che nelle prime dieci giornate del campionato di A2 ha realizzato 11 punti di media a partita, 5,2 rimbalzi e 2 palle recuperate. Importante la percentuale di precisione al tiro del giocatore di Casale che tocca il 60% da due. Da tenere sotto attenta osservazione vi sono anche l’esperto Alan Blizzard ed il centro Pierre Fall. La sfida contro Casale Monferrato riporta alla mente dei tifosi della Fortitudo Agrigento la serie play off della passata stagione che vide Agrigento per ben due volte espugnare il parquet della formazione piemontese per chiude, successivamente, la serie al Pala Moncada con il punteggio di 3 a 1 grazie alla vittoria per 80 a 72 conquistata in gara quattro dagli agrigentini. Lo storico degli incontri tra le due formazioni vede avanti Agrigento per 5 a 1, tra campionato e play off.
  •   
  •  
  •  
  •