Serie C Silver Sicilia. Al Capo d’Orlando il big match contro il Canicattì

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado

manzo - mancasola
Vince dopo un supplementare la sfida tra le seconde del campionato di serie C Silver Sicilia il Costa d’Orlando che batte il Canicattì per 87 a 80. Match dai due volti, e condizionato da un arbitraggio mediocre, con il Capo d’Orlando che per mezzora sembra poter controllare il match grazie ai punti dalla distanza di Marinello. Nell’ultimo parziale, nonostante i 5 falli di Giusti e Portannese, la Virtus  “risorge” trascinata da Griffin arrivando ad avere il tiro della vittoria che, però, lo stesso americano fallisce. Nel supplementare ancora arbitri protagonisti in negativo con gli ospiti che chiudono i conti con i punti di  Boffelli. In classifica la formazione messinese si stacca dai biancorossi canicattinesi che scalano al terzo posto, a meno 4 dalla capolista Cefalù. Oggi il campionato tornerà nuovamente in campo con la tredicesima giornata d’andata. La Virtus affronterà, nuovamente al Pala Saetta Livatino di Canicattì, la Green Basket Palermo, formazione che occupa il quinto posto in classifica.

Tabellino

Virtus Canicattì  80

Costa d’Orlando  87

Virtus Canicattì: Dieye 5, Giusti 19, Sferrazza n.e., Bosco n.e. , Colica 13, Uka , Griffin 35, Brancato 3, Spampinato 3, Portannese 2. Allenatore Beto Manzo

Costa d’Orlando: Marinello 21, Danna 6, Boffelli 10, Carpinteri 5,  Leonzio 14, Crisà n.e., Sgrò 13, Giuffrè n.e., Antinori 2, Fall 16. Allenatore Giuseppe Condello

Parziali: 13 – 21 ; 35 – 40 ; 54 – 66; 76 – 76

Arbitri: Noto – Fava di Palermo

  •   
  •  
  •  
  •