Risultati NBA 3 gennaio: a Denver non basta un Gallo da urlo. Lakers, schiaffo ai Suns (VIDEO)

Pubblicato il autore: Valerio Mingarelli Segui

risultati nba
Cominciamo con l’uomo dei record: Jimmy Butler con 42 punti dà slancio ai Chicago Bulls per cogliere una grande vittoria sul campo dei Toronto Raptors (113-115). La notizia però, è che l’all around dei Bulls 40 dei suoi 42 li ha messi a segno nel secondo tempo, barrendo il record franchigia di punti in metà gara che apparteneva a un certo Jordan. Ai Raptors non bastano i 68 punti in tre di DeRozan, Lowry e Scola: un passo falso che può costar caro ai canadesi in aprile quando si definirà la griglia playoff. Nella quale vogliono un posto di rilievo i Miami Heat, vittoriosi senza troppo penare sul campo dei Washington Wizards (75-97): prova troppo molle quella dei capitolini per poter fermare la furia di Chris Bosh (23) e soci, in via di piena ripresa dopo qualche allarmante passaggio a vuoto a dicembre. Il successo dei New York Knicks sugli Atlanta Hawks (11-97) porta invece la firma dell’eclettica guardia Arron Afflalo, autore di 38 punti e rebus irrisolvibile per la difesa del team della Georgia. Terza vittoria in fila invece per i Los Angeles Lakers contro gli sconquassati Phoenix Suns: pur senza Kobe Bryant, allo Staples finisce 97-77. E’ ancora Lou Williams con i suoi 30 punti a fare da traino ai californiani.

Gallinari, peccato. Il rientro di Danilo Gallinari è coi fiocchi in questo 2016: dopo i 24 punti contro Golden State, anche nel match con Portland ne infila 29. Non bastano però a Denver per arrivare alla vittoria: i Blazers  passano 106-112 col solito eccelso McCollum (25). Per i Nuggets troppi problemi  in difesa, e un’assenza, quella del rookie regista Mudiay, che inizia a risultare pesante.

Il recap del match tra Lakers e Suns.

  •   
  •  
  •  
  •