Italia, le convocate per le qualificazioni ad Eurobasket 2017 contro Montenegro

Pubblicato il autore: Giacomo Garbisa Segui
Nazionale femminile le convocate

Laura Macchi (fonte familabasket.it)

Dopo il doppio successo di novembre contro Albania (121-38) e Gran Bretagna (60-48), la Nazionale femminile di basket torna al lavoro per preparare il secondo mini ciclo di partite di qualificazione verso Eurobasket 2017 che si terrà in Repubblica Ceca.

Sedici le convocate del commissario tecnico Andrea Capobianco che si raduneranno a Schio il 14 febbraio e il 20 affronteranno il temibile Montenegro (diretta su SkySportHD dalle ore 19) nell’incrocio che spezzerà l’equilibrio del Girone C, che vede al comando a punteggio pieno proprio Italia e Montenegro. Il 24 ci sarà poi la trasferta in Albania.

«Ripartiamo da dove ci eravamo lasciati – ha spiegato il ct Andrea Capobianco –, ossia dall’ottima gara di Manchester contro la Gran Bretagna, una partita di grande durezza mentale oltre che tecnica e fisica. Le convocazioni sono il frutto di ciò che ci sta dicendo il campionato. A Schio sarà importante avere il giusto approccio e scendere in campo con grande determinazione per poter battere una buonissima squadra come il Montenegro».

Leggi anche:  Serie A2 girone verde: una Udine troppo forte si prende i primi punti contro gli Stings

Le convocate

Martina Bestagno (Famila Basket Schio)
Sabrina Cinili (Club Deportivo Zamarat)
Chiara Consolini (Passalacqua Spedizioni Ragusa)
Martina Crippa (Gesam Gas Luce Lucca)
Francesca Dotto (Gesam Gas Luce Lucca)
Alessandra Formica (Umana Reyer Venezia Mestre)
Giulia Gatti (Famila Basket Schio)
Gaia Maddalena Gorini (Passalacqua Spedizioni Ragusa)
Laura Macchi (Famila Basket Schio)
Raffaella Masciadri (Famila Basket Schio)
Jenifer Cristine Nadalin (Passalacqua Spedizioni Ragusa)
Kathrin Ress (Famila Basket Schio)
Giorgia Sottana (Famila Basket Schio)
Laura Spreafico (Basket Parma)
Marzia Tagliamento (Minibasket Battipaglia)
Cecilia Zandalasini (Famila Basket Schio)

Accedono all’Europeo le prime classificate di ogni gruppo e sei delle migliori seconde. Con l’Albania fuori dalla volata, per la qualificazione sarà fondamentale battere il Montenegro a Schio per conservare il primato nel gruppo e affrontare le ultime due gare in una situazione privilegiata (attuale classifica Italia, Montenegro 2-0; Gran Bretagna, Albania 0-2).

  •   
  •  
  •  
  •