Serie A Basket il big match è Sidigas Avellino Pistoia

Pubblicato il autore: Roberto Minichiello Segui

sidigas avellino pistoia
Si gioca al Paladelmauro di Avellino il big match della 19 giornata del campionato italiano di basket Serie A, nell’anticipo di mezzogiorno, domenica 7 febbraio si scontreranno le compagini della Sidigas Avellino Pistoia Basket, le due formazioni che più stanno stupendo in questa parte di stagione. Il roster di Sacripanti arriva da cinque vittorie consecutive, l’ultima sul difficile campo di Milano contro l’Armani e vuole cercare in questo turno casalingo di continuare su questo cammino di vittorie per candidarsi ad un posto play-off che ad inizio stagione sembrava impensabile. Pistoia da canto suo è forte dei suoi 24 punti in classifica e del quarto posto, ma arriva da una sconfitta casalinga contro Trento e deve fare a meno di qualche pedina importante come Filloy, Czyz e Blackshear. In ogni modo si preannuncia una sfida bellissima tra due compagini che stanno fornendo un ottimo basket, match che potrebbe ripetersi anche durante i play-off dimostrando che quest’anno il campionato italiano è molto incerto sulla squadra da battere. Milano vive di molti alti e bassi, Sassari dopo i tanti cambiamenti ancora non ha trovato la giusta continuità e la sola Reggio Emilia sembra la candidata numero uno, ma le sorprese non mancheranno e questa sfida potrebbe esserne la prova.

Leggi anche:  Marco Belinelli alla Virtus Bologna: clamoroso ritorno in patria. Ecco i dettagli dell'affare

Nelle consuete conferenze stampa pre-partita il coach Sacripanti parla proprio della sfida tra Sidigas Avellino Pistoia. “Questo campionato si sta rivelando equilibrato, tutti possono vincere con tutti. Dopo cinque vittorie consecutive abbiamo fatto un gran salto. Temo la gara contro Pistoia perché è un’avversaria con un equilibrio perfetto e che non molla: hanno play e guardia tra i migliori della serie A. Moore fa giocare bene la squadra e Knowles è la rivelazione del campionato. Anche sotto le plance hanno molto da dire: Kirk è bravissimo spalle a canestro, ma sa anche tirare da tre dove realizza col 50%. Insomma, è un roster completo.” Sacripanti si sofferma ancora sul prossimo avversario che domenica 7 febbraio scenderà in campo al Paladelmauro. “Ieri ho studiato Pistoia per tutta la giornata, sette ore di fila per capire il loro gioco e le scelte del loro coach. Esposito ha rotto un po’ il canovaccio del basket italiano, applicando dei giochi che difficilmente si vedono nel nostro campionato, anche grazie alla duttilità del proprio roster. Sarà una gara dura dal punto di vista tattico, molto più difficile di quella contro Milano: Pistoia è una squadra imprevedibile. Detto questo, dobbiamo provare a vincere in tutti i modi. E’ difficile giocare a mezzogiorno, l’impatto con la gara non farà facile.” Il Paladelmauro si preannuncia tutto esaurito, grazie anche alla campagna della società per far arrivare più gente possibile, ma dopo la vittoria di Milano l’entusiasmo della città è in forte crescita. “Il pubblico? Il team deve meritarsi l’affetto della gente, non si può pretendere di avere l’amore del pubblico in maniera incondizionata. Se ci aiutano siamo molto contenti. Insisto con la squadra: dobbiamo ripartire da zero. Dobbiamo essere capaci di isolarci dall’entusiasmo per lavorare tranquilli, ma viviamo di emozioni e sarebbe bello che il pubblico accorra in massa”. Conclude Sacripanti.

Leggi anche:  Basket, Italia-Macedonia del Nord streaming e diretta tv in chiaro? Dove vedere Qualificazioni Europei 2022

Il coach di Pistoia, Esposito, anche lui in conferenza stampa, parla dell’importante sfida che i suoi affronteranno ad Avellino, sapendo delle difficoltà del suo roster in questo momento a causa degli infortuni. “Paradossalmente anche se lontano da casa, la situazione di domenica sarà più semplice di quella che abbiamo dovuto affrontare con Trento. Non perché il roster degli irpini sia più debole, anzi, ritengo Avellino a oggi la squadra che più ha tratto giovamento dagli innesti in corsa: credo però che se la settimana scorsa il fatto di allenarsi in sei più quattro under rappresentava una novità assoluta, beh, stavolta almeno non è stato così. Diciamo che arriviamo alla partita del Paladelmauro più tranquilli e consapevoli.” Esposito ha molto rispetto di Avellino che sta attraversando un ottimo momento di forma arrivando a questa sfida con cinque vittorie consecutive. “Molte squadre hanno cambiato fisionomia rispetto al girone di andata ma Avellino senza dubbio è quella che a oggi ha ottenuto i vantaggi maggiori: affrontiamo una squadra da primi cinque posti, che ha veramente svoltato. In questo momento, al completo, sarebbe una partita in cui potremo giocarcela, ma così, in queste condizioni, pare quasi una barzelletta l’idea di provare ad andare a fare risultato domenica. Non voglio girarci intorno, ma il nostro obiettivo credo sia quello di provare a fare una partita solida come abbiamo fatto contro Trento e semmai Avellino dovesse concederci qualche chance, provare a coglierla.”

Leggi anche:  Basket, Italia-Macedonia del Nord streaming e diretta tv in chiaro? Dove vedere Qualificazioni Europei 2022

Domenica 7 febbraio sarà un mezzogiorno di fuoco quello che le due tifoserie si aspettano per questa bella sfida in chiave play-off. Sidigas Avellino Pistoia sarà trasmessa anche su Sky Sport 1 a dimostrazione che sia davvero una sfida importante ma anche affascinante.

  •   
  •  
  •  
  •