Basket, NPC Rieti: giocatori derubati al PalaTiziano di Roma

Pubblicato il autore: Simone Meloni Segui

rieti
Spiacevole episodio al PalaTiziano di Roma, dove ieri la NPC Rieti ha disputato uno scrimmage con la Virtus Roma. Come scrive Daniele Parente sul gruppo Facebook Amici per la Sebastiani “Durante la disputa dello scrimmage contro Roma alcuni malintenzionati hanno potuto avere accesso negli spogliatoi ed hanno trafugato i nostri denari”. L’accaduto ha rovinato un pomeriggio che le due squadre avevano concordato da tempo, per riempire il buco creato dalle feste pasquali. La refurtiva non è stata ritrovata e i dubbi cadono giocoforza su malintenzionati in grado di introdursi senza problemi all’interno del palazzetto, a quell’ora aperto per permettere l’ingresso a tifosi e addetti ai lavori.

Nel turno successo i sabini saranno impegnati in casa contro la lanciatissima Mens Sana, attualmente terza in campionato. Gli amarantocelesti sono chiamati alla vittoria, per togliersi dalle acque basse della classifica e mantenere la categoria dopo la promozione dello scorso anno. Su fronte romano discorso ancor più complesso, gli uomini di Caja sono reduci dalla sconfitta esterna patita proprio per mano della Mens Sana e domenica ospiteranno Trapani al PalaTiziano.

Leggi anche:  Basket, Russia-Italia streaming e diretta tv in chiaro? Dove vedere Qualificazioni Europei 2022

Intanto continua la Social Basket Cup, con il sodalizio sabino che è contrapposta a Trieste, campione in carica. A tal proposito sulla pagine Facebook del club si legge: “La sfida tra Rieti e Trieste è molto equilibrata, ma Trieste, campione in carica della Social Basket Cup, continua a restare in vantaggio. E’ una città che conta su un tifo storico e molto ampio. Rieti, però, non è da meno. Coinvolgiamo tutti i nostri amici, tutti i conoscenti in possesso di un profilo FB per cercare di vincere questa gara ed approdare alla finale! Il tempo stringe, si vota solo fino al 7 Aprile suhttps://apps.facebook.com/socialbasketcup/?ref=ts&fref=ts.

Mentre da domattina sarà possibile acquistare l’album delle figurine nelle edicole della città e presso la cartolibreria Sapere in viale Maraini. Un’iniziativa propositiva, tesa a rafforzare il rapporto tra la squadra e la città, che da un paio d’anni ha riscoperto l’amore per la palla a spicchi. Rimane ancora impresso negli occhi di tutti l’esodo di Forli della scorsa stagione, quando gli amarantocelesti ottennero la promozione sconfiggendo Agropoli ai playoff.

  •   
  •  
  •  
  •