Serie A1 donne: Lucca all’esame Venezia, Ragusa e Schio alla finestra

Pubblicato il autore: Giacomo Garbisa Segui
Lega Basket femminile (@legabasketfemminile.it)

Lega Basket femminile (@legabasketfemminile.it)

Turno infrasettimanale per il campionato di serie A1 femminile, la capolista Gesam Gas Lucca all’esame Venezia. Mercoledì alle 20.30 va in scena la settima giornata di ritorno e i fari sono puntati sulla sfida al vertice fra toscane e Umana Reyer Venezia (tutte le partite in streaming nella LBF TV sul sito www.legabasketfemminile.com). Lucca guida la classifica con un bottino di 19 vittorie e un solo passo falso, maturato proprio al PalaTagliate contro la Passalacqua Ragusa, e una vittoria stasera permetterebbe di conservare un minimo vantaggio sulle inseguitrici visto che, dopo il turno odierno, mancheranno solo cinque giornate alla fine della regular season e Lucca deve ancora affrontare Ragusa e Famila Schio. Dal canto suo Venezia è in salute, è reduce da cinque vittorie di fila in campionato – compreso il derby contro Schio – e col quarto posto blindato sta facendo un pensierino anche alla terza piazza occupata oggi dalle cugine scledensi. Di fronte le due migliori difese del campionato (Venezia 55.6; Lucca 57.8). «Inizia per noi un mese importante, caratterizzato da cinque partite fondamentali nella corsa playoff e nella battaglia per il vertice. E’ un mese di scontri diretti, che decideranno la posizione finale, ma credo non decisiva per i playoff, perché a quel punto partirà un nuovo campionato» l’analisi del tecnico toscano Mirko Diamanti.

Leggi anche:  Dove vedere Olimpia Milano-Alba Berlin, live streaming e diretta tv Eurolega?

In un passo falso di Lucca confida Ragusa che, impegnata al PalaMinardi contro la Dike Napoli (reduce dalla sconfitta al fotofinish con Venezia 63-62 nonostante i 25 punti di Petronyte), cerca l’aggancio in vetta (sarebbe sorpasso avendo il vantaggio dello scontro diretto). Le siciliane, dopo il cambio in panchina fra Molino e Lambruschi, hanno trovato continuità superando Umbertide, Torino e Parma ma lo stato di salute andrà verificato nei big match con Schio, Lucca e Venezia. Anche le campionesse d’Italia di Schio sperano di rosicchiare punti a Lucca: impegnate sul campo di Sesto San Giovanni, reduce dalla fondamentale vittoria in chiave salvezza di Cagliari, non dovrebbero avere problemi a raccogliere i due punti ma occhio all’orgoglio lombardo e alla vena realizzativa della coppia Brown-Mandache (29 di media in due).

Leggi anche:  Basket, Russia-Italia streaming e diretta tv in chiaro? Dove vedere Qualificazioni Europei 2022

Punti tranquillità per consolidare i playoff (e scacciare qualsiasi ombra di zona calda) sono quelli in palio nella sfida fra Fixi Piramis Torino e Ceprini Costruzioni Orvieto: entrambe reduci da un doppio ko, le piemontesi con le big Schio e Ragusa, le umbre con Lucca ed Umbertide. Incrocio per stabilire le gerarchie è invece quello fra Umbertide e Lavezzini Parma, appaiate in classifica e alla ricerca della miglior posizione nella griglia playoff: bella la sfida fra le realizzatrici Simmons (Umbertide, seconda marcatrice del torneo con 21.9 di media) e Clark (Parma, con 16.2). chiudono il quadro Givova Convergenze Battipaglia-Meccanica Nova Vigarano, con le ferraresi a caccia di punti salvezza dopo esser cadute al penultimo posto che significa retrocessione, e il posticipo di giovedì (diretta Sportitalia) Fila San Martino-Cus Cagliari con le sarde chiamate all’impresa per evitare la retrocessione.

Leggi anche:  Dove vedere Olimpia Milano-Alba Berlin, live streaming e diretta tv Eurolega?

Il programma della 7^ giornata di ritorno
Umbertide – Parma
Torino – Orvieto
Lucca – Venezia
Sesto San Giovanni – Schio
Ragusa – Napoli
Battipaglia – Vigarano
San Martino – Cagliari (giovedì 3 ore 20.30)

Classifica
Lucca 38
Ragusa 36
Schio 34
Venezia 32
San Martino 22
Umbertide 18
Parma 18
Napoli 14
Battipaglia 14
Torino 14
Orvieto 12
Sesto San Giovanni 10
Vigarano 10
Cus Cagliari 8

  •   
  •  
  •  
  •