Basket A1 donne: ultima di campionato, un buon allenamento in vista dei playoff

Pubblicato il autore: Giacomo Garbisa Segui
Lega Basket femminile (@legabasketfemminile.it)

Lega Basket femminile (@legabasketfemminile.it)

Ultima domenica di regular season che non dovrebbe riservare scossoni alla serie A1 femminile. Quello di domenica 10 aprile, palla a due su tutti i campi alle 18, sarà un buon allenamento in vista dei playoff. Così verrebbe da definire l’epilogo del massimo campionato in rosa, dove le prime quattro posizioni sono assegnate da tempo, le due retrocessioni stabilite da un paio di settimane e la griglia playoff del primo turno (accedono dalla quinta all’ottava con gare andata/ritorno e differenza canestri) deve solo sancire gli accoppiamenti.

Salvo improbabili colpi di scena, la regular season si chiuderà con Lucca in testa, Schio seconda, Ragusa terza e Venezia quarta: tutte e quattro entreranno nei playoff dal secondo turno col fattore casa a favore. Le ipotetiche semifinali oggi vedrebbero Lucca-Venezia e Schio-Ragusa. Per stravolgere la classifica negli ultimi 40’, Venezia dovrebbe battere Ragusa (diretta Sportitalia), fresca vincitrice della Coppa Italia dove in semifinale ha superato proprio le orogranata, di 22 punti scavalcando così le iblee al terzo posto, mentre Schio guadagnerebbe se, battuta Orvieto, Lucca perdesse in casa contro la già retrocessa Cagliari. Scenari poco realistici, anche se i quattro punti che racchiudono le prime quattro formazioni evidenziano come la serie A1 femminile si sia un po’ livellata, sebbene le campionesse d’Italia di Schio e le prime rivali ragusane restino ancora un passo avanti. Ma il probabile incrocio in semifinale fra le due big potrebbe scompaginare i piani aprendo interessanti scenari per una tra Lucca e Venezia.

Perché a seguire – per quanto le sorprese possano sempre essere dietro l’angolo – difficilmente le altre saranno in grado di mettere i bastoni fra le ruote alle magnifiche quattro con San Martino, Parma, Napoli e Umbertide che restano comunque avversari scomodi. In coda le sentenze sono già state emesse: Cus Cagliari e Sesto San Giovanni retrocedono in A2 con le lombarde che probabilmente avrebbero potuto fare molto di più.

Programma della 13^ giornata di ritorno
Umbertide – Fila San Martino
Umana Reyer Venezia – Passalacqua Ragusa diretta Sportitalia
Saces Mapei Givona Dike Napoli – Geas Sesto San Giovanni
Fixi Piramis Torino – Givova Convergenze Battipaglia
Famila Wuber Schio – Ceprini Costruzioni Orvieto
Lavezzini Parma – Meccanica Nova Vigarano
Gesam Gas Lucca – Cus Cagliari

Classifica
Lucca 44
Schio 44
Ragusa 42
Venezia 40
San Martino 28
Parma 24
Napoli 22
Umbertide 22
Battipaglia 18
Torino 16
Vigarano 16
Orvieto 14
Sesto San Giovanni 12
Cus Cagliari 8

  •   
  •  
  •  
  •