La Virtus Roma attesa a Latina per evitare i PlayOut

Pubblicato il autore: Luca Ludovici Segui

Latina roma
Si prevede una serata vietata ai deboli di cuore domani sera alle 20:30 al PalaBianchini di Latina. Si
affronteranno infatti due squadre in cerca di punti salvezza, che a tre giornate dal termine della Regular Season significherebbero oro. Sia l’Acea che la Benacquista navigano in cattive acque, distanti entrambe 2 punti dal baratro chiamato Rieti (e Reggio Calabria) che, grazie all’ottima prova di mercoledì sera in casa contro Siena (69-61 il risultato finale), ha messo ancora più pressione ai team coinvolti nella lotta salvezza. La squadra capitolina è obbligata a vincere questo derby in terra pontina per non aggravare ancora di più la sua situazione, divenuta molto preoccupante dopo le ultime due sconfitte sulla sirena contro Siena e Trapani. Proprio su questo dovrà lavorare coach Caja, non tanto sull’aspetto fisico, quanto su quello mentale: la Virtus infatti ha perso molti punti per strada per colpa del crollo psicologico degli ultimi minuti (o secondi) giocati punto a punto. Palle perse, giocate scellerate, tiri liberi sbagliati che potevano fare la differenza, ma che invece sono sempre stati decisivi in negativo. Dato che si preannuncia anche sabato uno scontro all’ultimo punto, sarà possibile capire se la squadra ha imparato dai propri errori o se invece sarà ancora prigioniera delle sue paure. Un’eventuale ulteriore sconfitta farebbe presagire il peggio dato che il prossimo scontro sarà contro la prima della classe Scafati, mentre una vittoria metterebbe pressione alle rivali Rieti e Reggio Calabria attese dai non facili scontri con Trapani e Agrigento. Olasewere e Alan Voskuil, le due punte di diamante, sono chiamati ancora una volta agli straordinari per trascinare l’Acea in questo fondamentale passaggio della stagione e ridare a Roma il meritato ossigeno per la salvezza. La gara di andata disputata al Palazzetto dello sport di Viale Tiziano il 20 dicembre scorso, ha visto prevalere la squadra pontina 79-86 con la grande prestazione di Tavernelli (23 punti) e Stanback (17 punti).

Il capitano Giuliano Maresca ha presentato così il match: «La partita di domani contro Latina rappresenta uno snodo cruciale per noi, le ultime due sconfitte contro Siena e Trapani, unite ai risultati delle altre squadre, ci hanno trascinato nella zona calda della classifica e una vittoria al PalaBianchini ci riporterebbe in una situazione di tranquillità. La Benacquista ha cambiato volto rispetto alla gara di andata, affronteremo una squadra tutta nuova che ha perso elementi importanti come Stanback e Mosley ma che proprio in questi giorni ha firmato due giocatori che potranno dare un contributo importante in questo rush finale come Fall e Lilov. I cambiamenti del roster rendono più difficile individuare i punti di riferimento della formazione pontina, dovremo trovare le giuste contromisure sia in attacco che in difesa per giocare contro una squadra di taglia inferiore rispetto a quella che abbiamo affrontato solo qualche mese fa. Fondamentale sarà anche l’aspetto mentale: dovremo rimanere lucidi e concentrati per sfruttare al meglio ogni possesso senza farci trasportare dalla frenesia, giocando come abbiamo dimostrato di saper fare».

Arbitreranno l’incontro i signori Alessandro Nicolini (Santa Flavia, PA), Andrea Bongiorni (Pisa), Alessio Dionisi (Fabriano, AN).

Tv

La partita sarà trasmessa in diretta sulla piattaforma LNP TV PASS, disponibile all’indirizzo https://tvpass.legapallacanestro.com e in differita su Teleroma 56 (canale 15 del digitale terrestre) martedì 12 aprile alle ore 23.

Web

La radiocronaca della partita sarà trasmessa in diretta sul sito www.timeoutchannel.it.

  •   
  •  
  •  
  •