Basket, Serie A: i percorsi delle finaliste scudetto

Pubblicato il autore: Domenico Nocera Segui

playoff
Ieri sera si sono concluse le semifinali dei play-off scudetto della Serie A di Basket e, per il secondo anno consecutivo, Reggio Emilia ha conquistato il pass per la finale contro Milano, che torna, a sua volta, a giocarsi il titolo dopo la vittoria del 2014.

Finale abbastanza pronosticabile tra due squadre che, al netto della classifica della stagione regolare dove i lombardi hanno conluso da primi e gli emiliani da secondi, hanno sicuramente avuto una marcia in più rispetto a tutte le altre squadre arrivate questi play-off scudetto.

Milano ha concluso la stagione regolare con 44 punti, frutto di ben 22 vittorie e sole 8 sconfitte. Nei quarti di finale dei play-off ha battuto 3-0 (86-74 in gara 1; 79-71 in gara 2; 62-61 in gara 3) l’Aquila Trento; mentre nelle semifinali ha eliminato Venezia imponendosi per 4-2 in rimonta (77-84 in gara 1; 78-65 in gara 2; 62-73 in gara 3; 88-80 in gara 4; 78-67 in gara 5; 68-60 in gara 6).

Leggi anche:  EuroBasket Women 2021: definiti i quarti di finale

Per quanto riguarda Reggio Emilia, ha ottenuto 42 punti nella regoular season avendo vinto 21 volte e perso 9. Giunta ai play-off, ha eliminato la Dinamo Sassari nei quarti di finale per 3-0 (85-68 in gara 1; 82-75 in gara 2; 99-85 in gara 3) ottenendo così la rivincita dopo la sconfitta in finale nella passata stagione.

Più impegnativo è stato il compito in semifinale, dove l’Avellino si è arreso solo all’ultima partita. Reggio Emilia, che conclude il penultimo turno vincendo 4-3, si è imposto in gara 1 e gara 2 rispettivamente con i punteggi di 83-69 e 86-79, ma in gara 3 e gara 4 gli irpini pareggiano il conto con le vittorie per 89-75 e 97-54. In gara 5 tornano in vantaggio i reggiani (82-72) e in gara 6 pareggia di nuovo l’Avellino (83-74). In gara 7, l’ultima disponibile come da calendario, la spunta nuovamente e definitivamente Reggio Emilia in un avvincente 85-80.

Leggi anche:  EuroBasket Women 2021: definiti i quarti di finale

Milano, dopo la vittoria in Coppa Italia, cerca di centrare la doppietta tricolore, riuscita lo scorso anno alla Dinamo Sassari, e soprattutto, cerca di ripianare la delusione dell’ultimo posto nel girone di Eurolega e l’eliminazione ai quarti di finale di Eurocup. Reggio Emilia, invece, vuole fregiarsi di quel titolo di campione d’Italia, per la prima volta nella storia, che gli è sfuggito per poco nella finale dello scorso anno.

Un dato curioso da sottolineare è che se nella scorsa stagione la finale tra Dinamo Sassari e Reggio Emilia ci avrebbe regalato, comunque fosse andata, la prima festa scudetto di una o dell’altra squadra; stavolta il confronto dei titoli sarà certamente più squilibrato, visto il ricco palmares di Olimpia Milano che conta la bellezza di 26 scudetti e 5 Coppe Italia.

Questi gli appuntamenti per decidere la squadra Campione d’Italia 2016:

Leggi anche:  EuroBasket Women 2021: definiti i quarti di finale

GARA 1: Milano – Reggio Emilia (Venerdì 3 maggio ore 20.45)
GARA 2: Milano – Reggio Emilia (Domenica 5 maggio ore 20.45)
GARA 3: Reggio Emilia – Milano (Martedì 7 maggio ore 20.45)
GARA 4: Reggio Emilia – Milano (Giovedì 9 maggio ore 20.45)
GARA 5 (eventuale): Milano – Reggio Emilia (Sabato 11 maggio ore 20.45)
GARA 6 (eventuale): Reggio Emilia – Milano (Lunedì 13 maggio ore 20.45)
GARA 7 (eventuale): Milano – Reggio Emilia (Mercoledì 15 maggio ore 20.45)

Le reti tv che trasmetteranno le partite, con possibilità di vederle tutte in HD, saranno Sky Sport, che detiene i diritti di trasmissione totale di tutta la Serie A (stagione regolare e play-off), e Rai Sport che detiene il pacchetto della partite più importanti. In alternativa, per chi non potrà seguirle in tv o per gli amanti della radio, Rai Radio 1 trasmetterà le radiocronache di tutte le gare della finale scudetto.

  •   
  •  
  •  
  •