Virtus Roma: presentato il nuovo allenatore e la campagna abbonamenti

Pubblicato il autore: Luca Ludovici Segui

we are roma
La Virtus Roma sembra abbia imparato dai propri errori e si è già mobilitata in vista della nuova stagione. Stavolta il presidente Toti e la dirigenza hanno voluto affrettare i tempi e si sono messi all’opera per allestire una squadra competitiva per tentare di arrivare almeno ai playoff di A2.

NUOVO ALLENATORE – Fabio Corbani è il nuovo allenatore della Virtus Roma. Il tecnico milanese, 50 anni, ha firmato un contratto che lo lega al club capitolino per le prossime due stagioni.
Corbani, esonerato nell’ultima stagione a Cantù – al suo posto lo scorso dicembre è arrivato il russo Bazarevich – da 1991 al 1997 ha diretto il settore giovanile dell’Olimpia Milano prima di diventare assistente dal 1997 al 1999. I seguito ha allenato a Casalpusterlengo e poi a Novara.
Dal 2013 per due anni ha allenato a Biella in Legadue prima di passare, la scorsa stagione, a Cantù.
Adesso, dopo l’allenatore, la Virtus dovrà allestire la squadra.
Per la prossima stagione, la Virtus Roma aveva un contratto con Attilio Caja, il coach che è stato allonanato a fine stagione.

CAMPAGNA ABBONAMENTI #WeAreROMA
Il 20 giugno alle ore 15 prenderà il via la campagna abbonamenti 2016-2017 della Virtus Roma, che lancerà ufficialmente la prossima stagione. Questo il comunicato:

Leggi anche:  Serie A2 girone verde: una Udine troppo forte si prende i primi punti contro gli Stings

Con #WeAreRoma la società ha deciso di proseguire con quel filo ideologico che si era voluto creare l’anno passato, coinvolgendo la città, il territorio e tutti i tifosi della Virtus, che con passione e orgoglio rappresentano la forza di Roma e che non hanno lasciato sola la squadra nemmeno nei momenti più difficili.

La campagna prosegue sulla strada tracciata negli ultimi anni, con prezzi tra i più bassi della categoria, tariffe ancora più convenienti per i vecchi abbonati e sconti per i più giovani.
Degli esempi? Estesa da 14 a 15 anni, infatti, la tariffa Baby così da dare ancor di più modo alle nuove generazioni di tifosi di usufruire di prezzi scontati. Ampliata anche la tariffa Young che sarà sottoscrivibile fino ai 24 anni d’età, a dimostrazione dell’attenzione del club per le nuove generazioni di tifosi.
Inoltre sarà disponibile la nuova promozione #FRIENDS, pensata per premiare i vecchi abbonati e allo stesso tempo venire incontro ai tifosi che vogliono avvicinarsi alla pallacanestro.

Ogni tessera sarà valida per tutte le gare di Regular Season di Serie A2 e permetterà di usufruire del diritto di prelazione sulle eventuali gare casalinghe di Post Season.
Gli abbonamenti del settore “Parterre” saranno ALL INCLUSIVE e garantiranno TUTTE le partire casalinghe della Virtus Roma, compresa eventuale post season.

Uniti verso la prossima sfida, #WeAreROMA!”

PREZZI DELLE TESSERE
Tariffa #Standard

Leggi anche:  Serie A2 girone verde: una Udine troppo forte si prende i primi punti contro gli Stings

PARTERRE: € 700
TRIBUNA PREMIUM: € 230
TRIBUNA CENTRALE: € 145
TRIBUNA LATERALE: € 120
CURVA/GALLERIA: € 70

Tariffa #Fidelity
TRIBUNA PREMIUM: € 190
TRIBUNA CENTRALE: € 125
TRIBUNA LATERALE: € 100
CURVA/GALLERIA: € 55

Tariffa #Young (16-24) e #Senior (Over65)
TRIBUNA PREMIUM: € 195
TRIBUNA CENTRALE: € 130
TRIBUNA LATERALE: € 105
CURVA/GALLERIA: € 60

Tariffa #Baby Under 15
TRIBUNA PREMIUM: € 110
TRIBUNA CENTRALE: € 90
TRIBUNA LATERALE: € 80
CURVA/GALLERIA: € 45

DERBY – Piccola curiosità: il prossimo anno si svolgerà in serie A2 l’inedito derby romano tra la Virtus Roma e l’Eurobasket Roma appena promosso in serie A2. La squadra di Bonora e Righetti infatti ha ottenuto la promozione battendo Montegranaro nelle Final Four di serie B.

  •   
  •  
  •  
  •