Calendario serie A1 femminile, si parte a inizio ottobre nell’Opening Day di Lucca

Pubblicato il autore: Giacomo Garbisa Segui

logo_fip

L’appuntamento con la stagione 2016-2017 è fissato per il 2 ottobre (probabile la suddivisione nel weekend 1-2) al PalaTagliate di Lucca, sede dell’Opening Day del massimo campionato di basket femminile. La Federbasket ha diramato martedì il calendario serie A1 femminile, campionato che quest’anno vedrà al via 12 squadre, due in meno rispetto alle 14 ai nastri di partenza della passata stagione. Non ci saranno più, infatti, le retrocesse Cus Cagliari, Sesto San Giovanni e Orvieto, mentre la storica Lavezzini Parma non si è iscritta al campionato e gli unici innesti saranno le neopromosse Broni e La Spezia. La formula della regular season non è stata ancora ufficializzata, ma si dovrebbe andare ancora verso i playoff allargati a 10 squadre (l’anno scorso vi parteciparono in 12), magari con le prime due che entreranno nella post season dal secondo turno playoff.

L’Opening Day prevede che tutte le squadre si affrontino in unica sede e la prima giornata metterà di fronte Broni-Napoli, La Spezia-Ragusa; Reyer-Torino; San Martino di Lupari-Umbertide; Schio-Battipaglia; Lucca-Vigarano. Le giornate di stagione regolare saranno 22, con l’ultima gara in programma il 26 marzo 2017. Il primo big match andrà in scena già alla terza giornata, in programma il 16 ottobre, e vedrà opposte l’Umana Reyer Venezia alla Passalacqua Ragusa, le due semifinaliste della passata stagione eliminate rispettivamente da Lucca e da Schio, con le siciliane che si sono però aggiudicate la Final Four di Coppa Italia. Una sfida caratterizzata anche dai numerosi scambi di mercato: in laguna sono arrivate infatti Milica Micovic e Ashley Walker (per due stagioni a Ragusa ma l’anno scorso campione d’Italia con Schio), mentre in Sicilia hanno compiuto il cammino inverso l’ex capitana veneziana Benedetta Bagnara e Alessandra Formica.

Ragusa sarà protagonista di un altro big match nella giornata successiva, il 23 ottobre, quando al PalaMinardi ospiterà le vicecampionesse d’Italia de Le Mura Lucca, toscane che nel sesto turno del 6 novembre ospiteranno la Reyer nella riedizione della scorsa semifinale scudetto, vinta 2-0 dalle biancorosse. La sfida che per due stagioni ha caratterizzato l’assegnazione dello scudetto, quella fra Schio e Ragusa (interrotta solo l’anno scorso dall’exploit di Lucca approdata in finale), è in programma all’ottava giornata, seguita nel turno successivo dalla riedizione della finale 2015-2016 fra Schio-Lucca. L’ultimo incrocio di vertice sarà quello fra Venezia e Schio a chiudere il girone d’andata, e di conseguenza la regular season, un derby da sempre capace di regalare emozioni.

Sulla carta Schio, Lucca, Ragusa e Venezia sono le squadre che partono avanti nella griglia, con scledensi e siciliane che restano probabilmente le formazioni da battere. Non si escludono sorprese, in primis la Dike Napoli. Molto dipenderà anche dal cammino europeo delle tre società impegnate nelle coppe continentali: Schio sarà l’unica portacolori in Eurolega, inserita in un girone di ferro con le turche Fenerbahce e la new entry Mersin, con le ceche di Praga, le polacche del Wisla Cracovia, la russa KurskMontpellier e le ungheresi di Gyor. Reyer Venezia e Ragusa disputeranno invece l’Eurocup: le venete nel Gruppo G con Basket ‎Landes (FRA), Cavigal Basket ‎Nizza 06 (FRA) e la vincente del turno preliminare tra ‪Fribourg (CH) e ‪‎Gdynia (PL); le siciliane nel Gruppo E insieme al Belfius Namur (BEL), il Basketball Nymbur (CZE) e la vincente del preliminare tra Nantes Reze (FRA) e Amsterdam Angels (OLA).

Il calendario completo di serie A1 2016-2017

  •   
  •  
  •  
  •