Sorteggi Fiba Champions League: Avellino girone di ferro, Venezia trasferte complicate

Pubblicato il autore: Giacomo Garbisa Segui
Il tabellone dei Gironi di Fiba Champions League (credit basketballcl.com)

Il tabellone dei Gironi di Fiba Champions League (credit basketballcl.com)

Gruppo di ferro per la Scandone Avellino, mentre la Reyer Venezia farà da globetrotter per l’Europa. In attesa di conoscere se anche Varese e Sassari accresceranno le fila delle italiane partecipanti alla Champions League. Giovedì pomeriggio si sono svolti a Monaco di Baviera i sorteggi Fiba Champions League, la coppa regina della Federazione Internazionale – al debutto assoluto – dopo lo scontro che ha visto la Fiba contro l’ECA, organizzatrice invece dell’Eurolega e dell’Eurocup, con la Federbasket scesa in campo a sostegno della prima (a farne le spese Trento, Reggio Emilia e Cantù che, iscritte inizialmente all’Eurocup, hanno dovuto fare marcia indietro pena la possibile iscrizione dal campionato di serie A).

In Germania l’urna della Fiba ha visto Venezia ed Avellino, inserite entrambe in seconda fascia, finire rispettivamente nel Girone B e nel Girone C. Gli orogranata di coach Walter De Raffaele affronteranno i turchi del Pinar Karsiyaka, i russi dell’Avtodor Saratov, gli israeliani del Maccabi Rishon, gli ucraini del Khimik Yuzny, i francesi del Le Mans e le due vincenti del doppio turno preliminare fra Kataja (Finlandia)/Sodertalje (Svezia)-Proximus (Belgio) e Lukoil (Bulgaria)-Oradea (Romania)/Prievidza (Slovacchia). Trasferte logisticamente complicate per Venezia che dovrà fare un vero e proprio tour dell’Europa con tappe sul Bosforo, sul Volga, in Israele ed Ucraina. Più agevole negli spostamenti dal coefficiente di difficoltà elevatissimo il Girone degli irpini che hanno pescato i francesi dello Strasburgo, gli spagnoli del Tenerife, i belgi dell’Ostenda, i croati del Cibona, i serbi del Mega Leks e attendono di conoscere chi uscirà dal doppio turno preliminare fra Igokea (Bosnia-Herzegovina)/Mornar (Montenegro)-Besiktas (Turchia) e fra Riesen (Germania)-Porto (Portogallo)/Juventus Utena (Lituania).

Leggi anche:  Basket, Russia-Italia streaming e diretta tv in chiaro? Dove vedere Qualificazioni Europei 2022

I preliminari coinvolgeranno anche le altre due italiane al via nella coppa regina della Fiba: Varese e Sassari, unica salvatasi fra le «ribelli» nel muro contro muro con la Federbasket nella vicenda Fiba-ECA grazie ad una wild card. I lombardi affronteranno nel primo turno i portoghesi del Benfica e, passando, dovranno vedersela con gli ungheresi del Szolnoki Olaj; i sardi sfideranno i danesi del Bakken Bears per poi vedersela con la vincente fra gli olandesi del Donar Groningen e gli estoni del Tartu University. Nel caso in cui Varese approdasse alla fase a gironi, verrebbe inserita nel Girone C coi francesi dell’Asvel Villeurbanne, i tedeschi dell’Ewe, i greci del Paok Salonicco, i lituani del Neptunas Klaipeda, i polacchi del Rosa Radom e I lettoni del Ventespils. Per Sassari invece si aprirebbero le porte del Girone A coi turchi del Banvit, i tedeschi del Francoforte Skyliners, I greci dell’Aris Salonicco, i cechi del Cez Nymburk, gli sloveni dell’Helios Donzale, i francesi del Monaco. Ai sorteggi Fiba Champions League hanno partecipato complessivamente 48 club, Reyer ed Avellino erano fra le 24 al via solo dalla regular season cui si aggiungeranno le 8 formazioni che usciranno dal doppio turno di preliminari. Le 32 squadre daranno vita a quattro gironi da otto con gare andata/ritorno dal 18 ottobre a febbraio 2017. Le prime quattro di ciascun girone accedono ai playoff (settima ed ottava retrocedono ai playoff di Fiba Eurocup) fino alla Final Four del 28-30 aprile.

  •   
  •  
  •  
  •