Basket Fiba Champions League Sassari “promossa” alla regular season

Pubblicato il autore: Giacomo Garbisa Segui
Fiba Champions League (credit @basketballcl.com)

Fiba Champions League (credit @basketballcl.com)

Si allargano le fila della Fiba Champions League, la massima competizione continentale organizzata dalla Federazione internazionale che debutta quest’anno dopo la querelle con le coppe organizzate da ECA (Eurolega ed Eurocup). Ai nastri di partenza ci saranno quattro formazioni italiane: Reyer Venezia, Scandone Avellino, Dinamo Sassari e Varese. Ma da giovedì 19 agosto il board della manifestazione ha deciso di ampliare il numero delle partecipanti approvando l’ammissione alla massima coppa Fiba dei greci dell’Aek Atene, dei serbi del Partizan Belgrado e dei polacchi dello Zielona Gora. La Champions League passerà così da 32 a 40 squadre nella regular season con l’introduzione di un nuovo Girone E composto dalle tre neo ammesse e dai turchi del Besiktas Sompo Japan, dalla Dinamo Sassari, dai tedeschi del Riesen Ludwigsburg, dai belgi dello Spirou Charleroi e dagli ungheresi dello Szolnoki Olaj.

Fiba Champions League Sassari promossa. Le cinque formazioni che completeranno il Girone E, compresi quindi i sardi campioni d’Italia 2015, avrebbero dovuto disputare uno o entrambi i turni preliminari ma, considerando una serie di fattori fra cui il ranking nazionale, le partecipazioni e i risultati alle coppe europee, la Fiba ha deciso di promuoverle direttamente alla regular season. Girone di ferro per Sassari che, con Trento e Reggio Emilia, aveva fatto parte del gruppo delle ribelli che avevano accetto l’invito ECA per giocare l’Eurocup, costrette poi a fare marcia indietro pena la minaccia di esclusione dal campionato di serie A da parte della FIP.

Il nuovo format modificherà anche i playoff, che ora saranno spalmati su due turni: le squadre alla post season saranno 24 e non più 16 come previsto inizialmente, ossia le prime quattro di ogni gruppo più le quattro migliori quinte. Le migliori otto (le prime cinque di ogni gruppo e le tre migliori seconde) accederanno direttamente al secondo turno, mentre le altre 16 disputeranno un primo turno e le otto perdenti scaleranno in Fiba Europe Cup. La Reyer Venezia è inserita nel Girone B con Pinar Karsiyaka (Turchia), Avtodor (Russia), Maccabi Rishon (Israele), Khimik (Ucraina), Le Mans (Francia), la vincente del preliminare Kataja (Finlandia)-Sodertalje (Svezia) e Lukoil (Bulgaria)-Oradea (Romania)/Prievidza (Slovacchia). Avellino è invece inserita nel Girone D con Strasburgo (Francia), Tenerife (Spagna), Ostenda (Belgio), Cibona (Croazia), Mega Leks (Serbia) e chi uscirà dal doppio turno preliminare fra Igokea (Bosnia-Herzegovina)/Mornar (Montenegro)-Besiktas (Turchia) e fra Riesen (Germania)-Porto (Portogallo)/Juventus Utena (Lituania). Varese infine dovrà giocare il preliminare con il Benfica (Portogallo) e in caso di vittoria finirà direttamente nel Girone C evitando il secondo preliminare con lo Szolnoki Olaj promosso nel girone di Sassari.

  •   
  •  
  •  
  •