Precampionato Olimpia Milano: un avvio incoraggiante

Pubblicato il autore: Alberto Pedrazzini Segui

precampionato olimpia milano

Il precampionato Olimpia Milano in Valtellina è stato caratterizzato dal tanto sudore speso negli allenamenti di preparazione e da quattro vittorie in altrettante partite giocate. I ragazzi di coach Repesa hanno svolto il ritiro a Bormio, inizialmente senza i reduci dalle Olimpiadi (Kruno Simon, Miroslav Radujlica, Mantas Kalnietis e Milan Macvan) oltre ad Alessandro Gentile, che ha saltato i primi giorni a causa di una tonsillite. Ad oggi non si è ancora visto Zoran Dragic, impegnato con la Slovenia nelle qualificazioni ad Eurobasket. Il precampionato Olimpia Milano è iniziato domenica 28 agosto con l‘amichevole contro i Legnano Knights. Dopo un avvio faticoso l’EA7 ha preso il largo nel secondo quarto ricacciando il tentativo di rimonta legnanese nel quarto quarto e chiudendo il match con il risultato di  87-73. Questo il tabellino dell’EA7: Gentile 11, Cinciarini 2, Hickman 15, Cerella 2, Abass 9, Pascolo 17, McLean 20, Sanders 11, Fontecchio, La Torre. La seconda gara del precampionato Olimpia Milano è materiale per nostalgici visto che Repesa ha affrontato il suo passato: la Fortitudo Bologna. La Effe gioca in A2 ma punta alla conquista della massima serie dopo esserci andata vicinissima l’anno scorso (sconfitta in finale contro la Leonessa Brescia). L’EA7 ha aggredito la partita in da subito, scappando nel primo quarto grazie a un’ottima difesa e a un attacco puntuale. Alla fine il risultato è stato di 87 a 61 per l’Emporio Armani Milano, che ha potuto contare su Macvan e Simon ma non su Kalnietis e Raduljca. Questo il tabellino del match: Cinciarini 7, Hickman 12, Simon 1, Cerella 3, Gentile 7, Abass 6, Sanders 11, Macvan 17, McLean 15, LaTorre 0. La terza amichevole del precampionato Olimpia Milano è stata contro la formazione turca del Tofas Bursa ed è stata la partita più combattuta di tutte. A risolverla è stata Kruno Simon, che quasi allo scadere ha segnato una tripla da 8 metri che ha permesso ai campioni d’Italia di battere il Tofas per 80 a 78. Il giocatore croato si è dimostrato ancora una volta glaciale nel momento decisivo dell’incontro, proprio come successo in gara 6 della finale scudetto contro la Grissin Bon Reggio Emilia. Il tabellino: Hickman 14, Gentile 9, Abass 5, Sanders 16, McLean 4, Simon 14, Macvan 9, Pascolo 4, Cinciarini 5. L’ultima amichevole del precampionato Olimpia Milano è stata un antipasto di Eurolega. Contro il Galatasaray a regnare è stato l’equilibrio con entrambe le squadre sempre a contatto. Nei minuti finali dell’ultimo quarto con il punteggio in parità è stato Sanders l’uomo decisivo con due triple che hanno portato l’EA7 sul +5 (87 a 82) a 18 secondi dalla fine. Alla fine la gara si chiude sul 91 a 86. Il tabellino: Hickman 6, Kalnietis 10, Cinciarini 7, Simon 2, Cerella 3, Abass 11, Sanders 25, McLean 8, Raduljica 9, Pascolo 10.

Precampionato Olimpia Milano: i prossimi impegni

Giunto al termine il ritiro di Bormio il precampionato di Milano continua con il torneo di Trento e poi con il trofeo Lombardia. Il 24 settembre si comincerà a fare sul serio visto che inizierà la Supercoppa Italiana, che si giocherà al Forum d’Assago. L’EA7 giocherà la seconda semifinale (palla a due alle 20.45) contro la Vanoli Cremona mentre nella prima si affronteranno la Sidigas Avellino e la Grissin Bon Reggio Emilia. Le due vincenti si affronteranno domenica 25 settembre per il primo trofeo stagionale.
Foto: olimpiamilano.com

  •   
  •  
  •  
  •