Basket, Gentile all’Hapoel Gerusalemme. Ecco la nuova squadra dell’ex Olimpia Milano

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

Gentile Hapoel Gerusalemme accoglie il giocatore italiano

Dopo l’inaspettata separazione dall’Olimpia Milano ed il passaggio rapido dalle parti di Atene, sponda Panathinaikos,  Alessandro Gentile proverà a ripartire dal campionato israeliano. E’ arrivata ieri, infatti, l’ufficialità del passaggio del 24enne italiano all’Hapoel Gerusalemme, formazione impegnata nella Winner League israeliana ed allenata dal coach azzurro Simone Pianigiani. Gentile all’Hapoel Gerusalemme è stata una trattativa molto rapida, favorita proprio dalla presenza sulla panchina degli israeliani di un coach che conosce molto bene Gentile e con il quale lo stesso giocatore italiano si è trovato a proprio agio durante l’esperienza di Pianigiani come coach della Nazionale italiana. E così lo scorso fine settimana tra le parti si è raggiunto l’accordo che consentirà a Gentile di terminare la stagione con la maglia dell’Hapoel Gerusalemme, dopo la deludente esperienza in Grecia.

Leggi anche:  Italia-Francia Basket, streaming gratis e diretta tv RAI 2? Dove vedere Olimpiadi Tokyo 2020

La scelta di Gentile è stata dettata anche da quanto previsto dal regolamento che impediva al giocatore di giocare in Eurolega ed in altre coppe europee. Dopo l’addio al Panathinaikos si era parlato di un possibile approdo di Gentile nel nostro campionato di A2 ( Fortitudo Bologna o Treviso) ma alla fine il giocatore ha scelto nuovamente l’esperienza all’estero, lontano probabilmente da quel clamore che si sarebbe generato in caso di suo approdo in un club italiano. A Gerusalemme, Gentile ritroverà, oltre a Pianigiani, Curtis Jerrells con cui ha vinto lo scudetto 2014 con Milano, oltre a Marcelo Nicola, vice di Pianigiani, per i suoi trascorsi trevigiani, e Jerome Dyson, l’avversario di tante sfide con Sassari nella stagione 2014-2015. La formazione israeliana occupa attualmente il sesto posto nella classifica della Winner League ad otto partite al termine della stagione regolare. L’obiettivo di Gentile è quello di farsi trovare subito pronto da Pianigiani e provare a dare una mano alla formazione israeliana per risalire la classifica in vista della post season.

  •   
  •  
  •  
  •