Risultati NBA 30 dicembre, Curry torna e fa volare i Warriors con 38 punti. Bene Belinelli con gli Hawks

Pubblicato il autore: Mimmo Visconte Segui

Dopo un mese di assenza per infortunio la stella dei Golden State Warriors Stephen Curry torna a trascinare la squadra campione in carica in Nba. Il numero 30, ha messo a segno 38 punti con (10 tiri da tre) nella vittoria casalinga contro i Memphis Grizzlies con il punteggio di 141-128; il pubblico della Oracle Arena di San Francisco è tornato in “ecstasy” per il suo re. Notte positiva per l’italiano Marco Belinelli che con 14 punti messi a segno ha guidato al successo i suoi Atlanta Hawks con 14 punti messi a referto nel 104-89 contro i Portland Trail Brazers. Crisi di risultati invece per i Cleveland Cavaliers i più probabili antagonisti dei Warriors per il titolo 2018, come è avvenuto in questo biennio. La franchigia dell’Ohio incassa la terza sconfitta consecutiva, al cospetto degli Utah Jazz 104-101. Continua l’annata discontinua dei San Antonio Spurs intenzionati a tornare a contrastare seriamente Warriors e Cavaliers per l’anello, ma i texani, sono usciti con le ossa rotte dalla trasferta contro i Detroit Pistons perdendo 93-79. New York Knicks spesso accusati dalla critica di non avere in trasferta il buon rendimento che possiede in casa, sono andati ad espugnare il difficile campo dei New Orleans Pelicans, per 103-105. Infine, si registra la vittoria esterna di Philadelphia contro Denver per 102-107; la squadra della Pennsylvania, sembra stia tornando ai fasti gloriosi di un tempo, dopo una lunga ricostruzione tecnica e societaria.

  •   
  •  
  •  
  •