Basket, Eurocup: a Limoges la Foxtown Cantù regge solo tre quarti

Pubblicato il autore: Valerio Mingarelli Segui

basket Eurocup Cantù

Si complica il cammino della Pallacanestro Cantù in Eurocup. Sul parquet di Limoges il team di coach Pino Sacripanti disputa un buon match per tre quarti di gara, rimanendo a contatto con i transalpini fino alla terza sirena per poi cedere di schianto nell’ultimo periodo, quando Adrien Moerman, migliore in campo con 20 punti, ha affossato ogni velleità dei brianzoli. Nel primo quarto Limoges parte con un parziale di 7-0, poi con Gentile e Johnson-Odom (foto) la Foxtown Cantù scalda i motori e tiene a freno i francesi: alla prima sirena è parità a 17. Secondo quarto sulla stessa falsariga, con i lombardi che si affidano a un ispirato Shermadini: all’intervallo lungo Cantù è sotto soltanto di tre lunghezze. Si gioca al gatto col topo per altri 10 minuti, poi a Gentile e compagni si spegne la luce: Moerman, Smith e Batista puniscono a volontà la difesa dei canturini. Si chiude sull’81-70, risultato che a questo punto rende improbo il cammino in Eurocup per la Cantù del basket.

  •   
  •  
  •  
  •