Basket Eurocup: Roma espugna Volgograd, Cantù cade a Mosca

Pubblicato il autore: Valerio Mingarelli Segui

basket eurocup

Nella partita senza un domani a Volgograd Roma si regala ancora una chanche di poter superare il turno con una prova stoica: sullo scorbutico parquet russo, Bobby Jones e compagni gettano il cuore oltre l’ostacolo nella Eurocup di basket superando il Krasny Oktyabr dopo un tempo supplementare per 86-88. Ed è proprio Jones, spalleggiato a meraviglia dai compagni di squadra Morgan e Gibson, a tenere i capitolini sempre attaccati al treno dei russi (forti di un Victor mortifero dall’arco) durante i tempi regolamentari. Nell’overtime, dove lo stesso Gibson fa il bello e il cattivo tempo, sono due tiri liberi di Stipcevic (foto) a regalare il successo ai ragazzi di coach Luca Dalmonte.

Dovrà giocarsi tutto nell’ultimo match del girone contro il Paok Salonicco invece la Foxtown Cantù: il team brianzolo cade infatti a Mosca sul campo del Khimki al termine di una gara che ha visto Stefano Gentile e soci sempre di rincorsa nei confronti del colosso russo. Sono Davis e l’ex Virtus Bologna Patteri Koponen a scavare il solco decisivo tra le due squadre a metà del terzo quarto: raggiunto il +10, il Khimki si limita ad amministrare nonostante un Johnson Odom particolarmente ispirato tra i lombardi (23 alla fine per lui). Il tabellone dice 75-62 alla fine, ma le speranze degli uomini di Sacripanti di proseguire il cammino in Eurocup di basket restano invariate.

  •   
  •  
  •  
  •