Eurocup: pokerissimo di sconfitte. Trento e Milano avanti, le altre a casa

Pubblicato il autore: Giacomo Garbisa Segui

Calendario partite Eurocup 6 novembre

En plein di sconfitte per le italiane in Eurocup. Ma se i ko di Dolomiti Energia Trento e EA7 Armani Milano sono indolore, quelli di Grissin Bon Reggio Emilia, Banco di Sardegna Sassari ed Umana Reyer Venezia costano il prosieguo dell’avventura europea. Fatale l’ultimo turno di Last32. La truppa italiana, che aveva già qualificato agli ottavi Milano e Trento con una giornata d’anticipo, perde gli altri pezzi e, dopo la grande delusione di Eurolega, conferma di non essere in grado di colmare il gap con le formazioni europee neanche in Eurocup.

La Reyer Venezia ha provato per mezzora a restare aggrappata all’Europa, ma la partenza era comunque ad handicap: battere lo Stelmet Zielona Gora al Taliercio non sarebbe bastato se in contemporanea il Ludwigsburg avesse superato lo Zenit San Pietroburgo già qualificato. E così, dopo mezzora ad armi pari, sentendo che da Ludwigsburg non giungevano buone notizie gli orogranata hanno tirato i remi in barca (da segnalare la buona prova di Savovic con 15 punti ed Owens 14). Lo stop 68-58 risulta ininfluente alla luce del successo tedesco 85-72 sullo Zenit. I russi passano da primi del Girone L, lo Stelmet come seconda.

Leggi anche:  Dove vedere Olimpia Milano-Alba Berlin, live streaming e diretta tv Eurolega?

Cade malissimo Reggio Emilia a Smirne, in casa del Pinar Karsiyaka, con un pesante 109-66 dettato dalle numerosissime assenze per infortunio (Lavrinovic, Aradori, Gentile, Kaukenas, Veremeenko solo in panchina). Mattatore Polonara con 24 punti e 10 rimbalzi. I turchi, secondi nel Gruppo K, raggiungono la già qualificata Trento agli ottavi dove daranno vita al derby di Turchia col Galatasaray. Ad Istanbul, infatti, i giallorossi di Ataman superano 87-69 Sassari che, dopo aver recitato il ruolo di cenerentola in Eurolega (dieci sconfitte in altrettante gare), fallisce pure in Eurocup. Sfida in equilibrio fino al 25’, quando il Galatasaray allunga e, dominando a rimbalzo (43-20), mette la zampata decisiva negli ultimi 10’ con Guler e Micov autori di 34 punti complessivi.

Milano cade senza farsi male a Salonicco contro l’Aris 83-68 e chiude le Last32 con un record 4-2. Agli ottavi la sfida sarà coi turchi del Banvit Bandirma che hanno staccato il pass superando 73-65 Bilbao nello scontro diretto. Avanti all’intervallo 47-46, i meneghini hanno subito il break decisivo nel terzo parziale (22-12). Sanders con 14 punti conferma di essere in crescita, doppia cifra anche per Ciciarini, Simon e Macvan. Discorso identico per Trento che in casa perde 89-73 col Trabzonspor in un match ininfluente per entrambi: minutaggi ben distribuiti (Lechthaler, complice l’assenza di Baldi Rossi, gioca oltre 12’ quando di media in coppa ne faceva 5’) e doppie cifre per Forray, Sutton e Wright.

Leggi anche:  Dove vedere Olimpia Milano-Alba Berlin, live streaming e diretta tv Eurolega?

Gli ottavi di Eurocup (andata 23 febbraio/ritorno 1 marzo):
. Bayern Monaco (GER) – ALBA Berlino (GER)
. Herbalife Gran Canaria Las Palmas (SPA) – Limoges  (FRA)
. EWE Basket Oldenburg (GER) – Strasburgo (FRA)
. EA7 Armani Milano (ITA) – Banvit Bandirma (TUR)
. Dolomiti Energia Trento (ITA) – CAI Saragozza (SPA)
. Zenit San Pietroburgo (RUS) – Nizhny Novgorod (RUS)
. Unics Kazan (RUS) – Stelmet Zielona Gora (POL)
. Galatasaray (TUR) – Pinar Karsiyaka (TUR)

  •   
  •  
  •  
  •