Eurocup: Milano e Trento a caccia dei quarti e del derby italiano di coppa

Pubblicato il autore: Giacomo Garbisa Segui

Calendario partite Eurocup 6 novembre

Il prosieguo del cammino europeo in 40’, in palio il derby italiano ai quarti di finale. Ritorno degli ottavi di Eurocup, la Dolomiti Energia Trento apre la due-giorni europea contro il CAI Saragozza cercando di ribaltare l’85-83 dell’andata, quando gli spagnoli si imposero sulla sirena con una giocata di Bellas.

Missione possibile al PalaTrento, dove le aquile (palla a due ore 20.30, in tv in differita alle 00.30 su Sportitalia) devono vincere con almeno 3 punti di scarto (in caso di parità globale dei canestri si va al supplementare) per proseguire la strada alla loro prima partecipazione europea. Trento vuole far valere il fattore casa: 6-2 il bilancio in Trentino dove sono passate solo Bilbao e Trabzonspor. Lunga la lista degli assenti in casa Dolomiti, perché al lungo degente Baldi Rossi si aggiungono Berggren, che non può essere utilizzato in Eurocup, e Lofberg, fermo un mese per mononucleosi. Pascolo e Wright i fari cui si aggrapperà Trento (14.3 punti e 5.4 rimbalzi di media per entrambi) mentre Saragozza, bilancio 12-5 in coppa di cui 4 vittorie esterne, ha in Jelovac, Kravtsov e Norel i giocatori da doppia cifra. «La gara che il Barcellona ha vinto a Saragozza, oltre che mettere in mostra le straordinarie doti balistiche del team catalano, ha confermato la bontà delle scelte tattiche che abbiamo fatto in occasione della gara della scorsa settimana – ha sottolineato coach Maurizio Buscaglia –. Per battere Saragozza dovremo giocare una gara aggressiva, intensa, toccando tanti palloni e anticipando forte le corsie di passaggio. Vogliamo sfruttare la nostra atipicità per metterli in difficoltà, dando tutto quello che abbiamo per provare a vincere».

Chiude il quadro degli impegni italiani l’EA7 Emporio Armani Milano che, mercoledì 2 marzo alle 20 con diretta Sportitalia ed Eurosport2, ospita al Forum il Banvit Bandirma forte del successo esterno 72-69 dell’andata. I biancorossi devono difendere il +3 di Bandirma, ottenuto nonostante le numerose assenze, e con la Coppa Italia in bacheca e il primato in campionato volano sulle ali dell’entusiasmo con un Simon da 14.7 di media e già decisivo sette giorni fa realizzando 7 punti in 2’. Il bilancio in Eurocup è 5-2 col parquet amico inviolate e il pericolo numero uno da parte dei turchi è il predominio a rimbalzo (40-33 all’andata).

Programma
Bayern Monaco – Alba Berlino (82-82) 2 marzo ore 21
Gran Canaria Las Palmas – Limoges (82-65) 2 marzo ore 21
Ewe Oldenburg – Strasburgo (78-76) 1 marzo ore 20.45
Milano – Banvit Bandirma (72-69) 2 marzo ore 20
Trento – CAI Saragozza (83-85) 1 marzo ore 20.30
Zenit San Pietroburgo – Nizhny Novgorod (76-102) 2 marzo ore 18
Unics Kazan – Stelmet Zielona Gora (72-68) 2 marzo ore 17
Galatasaray – Pinar Karsiyaka (64-67) 1 marzo ore 19

  •   
  •  
  •  
  •