Olimpia Milano news: Gentile salta l’Efes e forse il derby con Cantù

Pubblicato il autore: Alberto Pedrazzini

olimpia milano news

Olimpia Milano News pessime in casa EA7 Emporio Armani: i biancorossi si giocheranno la permanenza in Eurolega senza Alessandro Gentile. L’Olimpia giocherà questa sera in casa contro l’Anadolu Efes con il proprio capitano fermo ai box. L’azzurro non giocherà a causa di un risentimento, si tenterà di recuperarlo per il derby contro l’Acqua Vitasnella Cantù di questa domenica anche se non filtra ottimismo. A riportare la notizia è stata la Gazzetta dello Sport sull’edizione di questa mattina. Sul sito ufficiale non è stato pubblicato nulla ma è impossibile vedere in campo il n.5 della partita di questa sera.

Olimpia Milano News pessime anche perché Alessandro Gentile non solo è il capitano e leader tecnico della squadra ma è anche il capocannoniere dell’Eurolega. Ale segna 20 punti di media partita con il 50,7 %, il 28 % da tre e il 71,4 % dalla lunetta. Dio solo sa cosa possa diventare il capitano di Milano se mai migliorasse da dietro l’arco dei tre punti. Gentile è in testa alla classifica marcatori davanti a Malcolm Delaney (19,33 punti di media), Nando De Colo (17,50) e Jacob Puller (17). Inoltre Alessandro è quinto nella classifica dei migliori per quanto riguarda la valutazione dietro a Bourousis, Delaney, De Colo e Teodosic, insomma i top dei top d’Europa.

Cosa cambia senza Gentile? Potremmo rispondere con una sola parola: tutto. Il capitano dell’Olimpia è il faro della squadra, è il giocatore che più di tutti condiziona l’attacco di Jasmin Repesa. Un giocatore che possa prendersi le responsabilità dell’azzurro non c’è nel roster milanese. Si prenderà più tiri Kruno Simon e si cercherà di far giocare più isolamenti a Jamel McLean. Proprio quest’ultimo è chiamato a una risposta dopo le ultime preoccupanti prove. In attacco servirà una prestazione importante anche da Charles Jenkins. Di sicuro dovrà dare di più rispetto ai soli 2 punti segnati nell’ultima gara di campionato contro l’Umana Reyer Venezia.

  •   
  •  
  •  
  •