Risultato Olimpia Milano-Saski Baskonia. Sfida Azzurra fra Gentile e Bargnani – HIGHLIGHTS

Pubblicato il autore: Giovanni Cardarello
EA7 Olimpia Milano Saski Baskonia

Cinciarini e Bargnani italiani contro (fonte twitter)

Nel Round 7 della Turkish Airlines Euroleague l’Olimpia Milano gioca una partita di grande fisicità, batte il Saski Baskonia del Mago Andrea Bargnani per 88-76 e si porta sul 4-3 nello score della Regular Season. Vediamo con l’ausilio del sito ufficiale degli Uomini in Rosso l’andamento del match. Parte subito forte Baskonia con Shane Larkin, che realizza inque punti consecutivi. Gentile con le sue scorribande però carica di due falli prima Adam Hanga e poi Johannes Voigtmann. L’Olimpia va in testa con la prima tripla di Dragic. Poi incassa i jump dalla media di Andrea Bargnani. L’Olimpia prova ad allungare con due tiri liberi di Gentile, un’entrata di Kalnietis e un contropiede convertito in una schiacciata di Sanders per il 20-15. Il primo quarto si chiude sul 27-17.

Baskonia segna sui primi due possessi del secondo periodo ma l’Olimpia risponde con la panchina. Il classico giro e tiro di Pascolo, un jumper ravvicinato di Abass, poi Sanders segna dall’angolo la tripla vale il 36-21 Milano grazie ad un Sanders in serata di grazia arriva fino al 41-23. Baskonia si rifà sotto fino a -10 ma Hickman con due canestri segna un parziale di 4-0 che porta Milano all’intervallo lungo in vantaggio di 14, 49-35 il parziale.

Nel Terzo Quarto la difesa di Baskonia forza Abass a portare palla contro il difensore Hanga, la mossa crea qualche problema a Milano ma Raduljca con due canestri consecutivi la tira fuori dalle secche. Poi Baskonia sfrutta una fase di indecisione e accorcia di nuovo fino a -10. A questo punto sale in cattedra Hickman che si prende la squadra sulle spalle e la conduce alla fine del tempo sul 72-56 Olimpia.

Nell’ultimo quarto il vantaggio resta stabile sui 14-15 punti ed arriva fino a +17. Nel finale di gara l’attacco perde smalto ma la difesa regge e la gara sull’abbrivio si conclude sull’88-76. La squadra di Jasmin Repesa sfrutta così alla perfezione il doppio turno casalingo. Tornerà in campo alle 18:45 del 17 Novembre nell’insidiosissima sfida in casa del Crvena Zvedza di Belgrado.

EA7 Olimpia Milano-Saski Baskonia 88-76, il Tabellino

EA7 Olimpia Milano: McLean 5, Gentile 7, Hickmann 13, Kalnietis 5, Raduljica 5, Dragic 8, Macvan 6, Pascolo 2, Cinciarini ne, Sanders 19, Abass 8, Simon 10.
Saski Baskonia: Larkin 21, Bargnani 12, Voigtmann 16, Hanga 8, Sedekerskis 0, Beaubois 6, Blazic 5, Diop 6, Tillie 6, Budinger 2, Luz 0.

EA7 Olimpia Milano-Saski Baskonia, la parole di Repesa

Queste le prime parole del Coach dell’EA7 Olimpia Milano rilasciate al sito ufficiale della società meneghina dopo la vittoriosa sfida contro il Baskonia: “Sono contento perché abbiamo vinto e questa volta anche in difesa siamo andati meglio rispetto alle ultime uscite. Tutto parte dalle responsabilità individuali e dalla pressione sulla palla. Se eseguiamo queste cose diventa tutto più facile. Abbiamo commesso errori anche oggi ma qualche volta perché volevamo fare troppo e quindi non ho nulla da dire. E’ normale commettere errori in 40 minuti. In attacco? Potevamo segnare 100 punti anche oggi, loro sono aggressivi. Ma adesso dobbiamo subito resettare la testa perché c’è da pensare alla Stella Rossa

EA7 Olimpia Milano-Saski Baskonia 88-76, HIGHLIGHTS

  •   
  •  
  •  
  •