Andrea Bargnani: “Non torno in Europa”

Pubblicato il autore: Alberto Pedrazzini Segui

Andrea Bargnani

Andrea Bargnani è al suo ultimo anno di contratto e in estate sarà unrestricted free agent. Il Mago passò ai New York Knicks nell’estate del 2014 dopo aver giocato per otto anni nei Toronto Raptors, squadra che lo scelse con la prima scelta assoluta al draft del 2006. Ma dopo un promettente avvio di carriera, nelle ultime stagioni Andrea Bargnani non è riuscito a imporsi come giocatore di prima fascia NBA. Il problema è che il contratto quinquennale da 50 milioni di dollari che Toronto gli fece firmare nel 2009 pesa sull’opinione che hanno gli addetti ai lavori e i tifosi. L’azzurro è stato molto sfortunato nella stagione e mezza con i New York Knicks, squadra con cui non è mai riuscito a imporsi a causa dei numerosi problemi fisici. Ma nell’ultima settimana Andrea Bargnani sembra essersi lasciato il periodo buio alle spalle. Infatti nelle ultime quattro gare giocate ha segnato 18 punti di media e tra di esse c’è la disastrosa gara contro i Sacramento Kings (3 punti in 18 minuti) ad abbassare notevolmente la cifra. In questi ultimi mesi di stagione NBA Andrea Bargnani vuole dimostrare di meritare un posto nella National Basket Association. A tal proposito il lungo italiano ha dichiarato: “Non torno in Europa, voglio continuare a giocare nella NBA“. Il problema sarà trovare una squadra che voglia scommettere su di lui.

  •   
  •  
  •  
  •