New York Knicks: Bargnani rinnova per un anno?

Pubblicato il autore: Alberto Pedrazzini Segui

New York Knicks

Nelle ultime settimane i tifosi dei New York Knicks sembrano essersi ricreduti su Andrea Bargnani. Da quando è arrivato a NY, ovvero nell’estate del 2013, il Mago ha sempre dovuto combattere contro l’astio dei tifosi di NY. La storia di Bargnani nella Grande Mela è stata molto complicata visto che ha sempre avuto a che fare con infortuni, in particolare quello al polpaccio. Ma da diverse settimane a questa parte, Andrea sembra essersi lasciato i problemi fisici alle spalle e sta giocando molto bene. Le sue prestazioni non sono passate inosservate e infatti il Madison Square Garden ha iniziato a tifare per il lungo della nazionale. Anche la dirigenza dei New York Knicks sta guardando con interesse alle prove dell’ex Benetton Treviso. Infatti da pacco da scaricare al più presto, Bargnani è diventato oggetto di interesse per un possibile rinnovo. Il contratto di Andrea scadrà in estate e il presidente Phil Jackson sembra essere intenzionato a proporre all’azzurro un contratto annuale a cifre ragionevoli (non come il quinquennale firmato con i Toronto Raptors). Il Mago potrebbe accettare la proposta dei New York Knicks e continuare quel processo di ricostruzione di carriera NBA iniziato in queste ultime settimane. In attesa di vedere cosa succede questa estate c’è ancora un finale di stagione da giocare. Ieri i Knicks hanno (tanto per cambiare) perso proprio contro l’ex squadra  di Andrea: i Toronto Raptors. Nonostante l’assenza di Kyle Lowry, la franchigia canadese ha vinto 89-106 con 23 punti di DeRozan e 17 di Valanciunas. 16 i punti di Bargnani ma il miglior realizzatore di New York è stato Lance Thomas a quota 24.

  •   
  •  
  •  
  •