Ginobili si ritirerà nel 2016

Pubblicato il autore: Alberto Pedrazzini Segui

ginobili

Manu Ginobili è uno dei big three dei San Antonio Spurs. Ha vinto 4 titoli NBA, ha giocato per due volte l’All Star Game ed è stato incoronato “miglior sesto uomo” nel 2008. Insomma la carriera del giocatore argentino è stata meravigliosa. Usiamo il passato prossimo perché purtroppo il momento del ritiro di Manu Ginobili è molto vicino. A confermarlo è stato lo stesso giocatore nel corso di un’intervista a un quotidiano argentino. “Tutti i giocatori che si sono ritirati mi dicono la stessa cosa: gioca un altro anno. Ma io ho 37 anni e se non mi ritirerò al termine di questa stagione, lo farò al termine della prossima”: sono state le parole del campione NBA in carica. Ginobili ha aggiunto che non parteciperà alle Olimpiadi del 2016 con la nazionale argentina. Avrebbe potuto giocare agli ultimi mondiali ma gli Spurs glielo hanno impedito a causa di una frattura da stress. Ricordiamo che i primi importanti passi della propria carriera Ginobili li ha mossi proprio in Italia. Prima a Reggio Calabria e poi con la maglia della Virtus Bologna. La sua carriera NBA è iniziata nel 2002 in maglia San Antonio Spurs. Da allora Manu non si è più fermato affermandosi come una stella della National Basket Association. Ora il momento di appendere le scarpe al chiodo è vicino ma prima di fare ciò Ginobili e i suoi soci Tim Duncan e Tony Parker vorrebbero regalarsi un altro anello. E per come stanno giocando in queste ultime giornate di regular season NBA la possibilità non è poi così remota.

  •   
  •  
  •  
  •