Chicago Bulls: licenziato Tom Thibodeau

Pubblicato il autore: Alberto Pedrazzini Segui

Chicago Bulls Thibodeau

Dopo cinque anni termina l’esperienza di Tom Thibodeau sulla panchina dei Chicago Bulls. Il coach è stato licenziato nonostante i due anni di contratto a quasi 9 milioni di dollari. La notizia è stata data con un comunicato pubblicato sul sito ufficiale dei Chicago Bulls. Addirittura sembrerebbe che Thibodeau sia stato scortato al di fuori del palazzo da due addetti alla security: davvero una mossa senza classe da parte della dirigenza della franchigia dell’Illinois. A riportare questa notizia è stato il giornalista Dave McMenamin col il tweet sotto riportato. Thibodeau era sulla panchina dei Chicago Bulls da cinque anni. Dopo l’esperienza come assistant coach di Doc Rivers ai Boston Celtics, l’allenatore fu chiamato a guidare l’ex squadra di Michael Jordan. L’obiettivo è sempre stato il titolo ma Chicago, complice le sfortunatissime annate di Derrick Rose, non è mai riuscita ad arrivare nemmeno alla finale. Quest’anno, con D-Rose in forma nei playoff e con un Pau Gasol in più nel motore, sembrava essere la volta buona ma la corsa di Noah e soci si è fermata contro i Cleveland Cavaliers di Lebron James.

Nonostante i molteplici infortuni, i Chicago Bulls non si sono mai arresi e hanno sempre lottato nei playoff. Merito sopratutto di Thibodeau e della sua impostazione nella metà campo difensiva. Il coach viene licenziato dopo un record di 255 vittorie e 139 sconfitte in regular season e di 23 vittorie e 28 sconfitte nei playoff. Ma Thibodeau troverà presto squadra dal momento che è uno dei migliori coach della NBA. Orlando Magic e New Orleans Pelicans sono due delle squadre pronte a fare carte false pur di metterlo sotto contratto.

  •   
  •  
  •  
  •