Klay Thompson disponibile per gara 1 delle finali NBA

Pubblicato il autore: Alberto Pedrazzini Segui

klay thompson warriors

Klay Thompson disponibile: le finali NBA inizieranno venerdì 5 giugno con gara 1 tra Golden State Warriors e Cleveland Cavaliers. C’è già una notizia molto importante e riguarda Klay Thompson. La guardia sarà disponibile per la prima partita della serie. Il giocatore, in gara 5 contro gli Houston Rockets, aveva subito una ginocchiata alla testa da parte di Trevor Ariza. Nel corso del post-partita Thompson si era sentito male e avvertiva sintomi simili a quelli di una commozione cerebrale con diversi attacchi di vomito. Fino all’infortunio, il tiratore di Golden State era stato devastante con 20 punti in soli 22 minuti di gioco. Nella giornata di ieri Thompson ha fatto tutti gli esami del caso per verificare se avesse subito una commozione cerebrale ma tutti gli esami sono risultati negativi. Ciò vuol dire che il giocatore ha subito solamente una violenta contusione alla testa e che dunque sarà presente sin da gara 1.

D’altronde Klay Thompson è uno dei componenti principali dei miracolosi Golden State Warriors di questa stagione. Stephen Curry è l’MVP, l’uomo copertina ma sarebbe sbagliatissimo sottovalutare l’importanza della guardia, anche nella metà campo difensiva. Non è da escludere che nelle finali NBA, Thompson possa anche ritrovarsi a marcare Lebron James anche se i giocatori prescelti per difendere su LBJ saranno principalmente Harrison Barnes e Andre Iguodala (proprio come successo con James Harden nella serie contro gli Houston Rockets).

  •   
  •  
  •  
  •