Mercato NBA: Josh Smith firma con i Clippers

Pubblicato il autore: Alberto Pedrazzini Segui

mercato NBA

Bel colpo di mercato NBA da parte dei Los Angeles Clippers. La squadra allenata da Doc Rivers si è assicurata le prestazioni sportive di Josh Smith. L’ala sembrava potesse restare agli Houston Rockets ma alla fine ha preferito le luci di Los Angeles al caldo del Texas. Il prestigio del colpo di mercato NBA dei Clippers sta nel fatto che Smith sia stato firmato al minimo salariale. L’ala ha accettato tale stipendio anche perché nelle prossime due stagioni riceverà 28 milioni di dollari in totale dai Detroit Pistons. Infatti Smith era stato tagliato a metà della passata stagione dalla franchigia della città dei motori e si era accasato a Houston. Con la maglia dei Rockets ha disputato dei buoni playoff, conquistando anche il quintetto titolare ai danni di Terrence Jones. Ciò non è servito a convincerlo a restare al fianco di James Harden e Dwight Howard dove sarebbe potuto essere il 4 titolare. Al contrario a Los Angeles partirà sicuramente dalla panchina dal momento che in roster è presente Blake Griffin.

Leggi anche:  Lega Basket seria A: la Virtus Bologna vince la Supercoppa italiana

Un’altra notizia di mercato NBA di oggi è il mancato arrivo di Luc Mbah A Moute ai Sacramento Kings. Il giocatore non ha passato le visite mediche e dunque non sarà compagno di squadra del nostro Marco Belinelli nella prossima stagione. Ora la franchigia della California dovrà tornare sul mercato NBA alla ricerca di un’ala piccola da poter inserire nel roster. Notizia di mercato NBA anche per i Dallas Mavericks, che hanno ufficializzato il rinnovo del contratto con J.J. Barea. L’ex Minnesota Timberwolves ha firmato un quadriennale da 16 milioni di dollari complessivi.

  •   
  •  
  •  
  •