NBA: Belinelli firma con i Sacramento Kings. Contratto da 19 milioni in tre anni

Pubblicato il autore: Valerio Mingarelli Segui

nba belinelli sacramento

Saranno i Sacramento Kings il sesto team della avventura Nba di Marco Belinelli. E’ questa la grande sorpresa della terza giornata di mercato oltreoceano: free agent dopo due stagioni a San Antonio, dove è riuscito anche a mettersi al dito un anello Nba, l’esterno azzurro non ha voluto attendere i piani della franchigia texana. Come è ormai noto, gli Spurs stanno studiando il modo di portare in nero-argento Lamarcus Aldridge, stella che rilancerebbe le ambizioni di titolo della Popovich band. La trattativa in corso però  presuppone sacrifici salariali, e l’emiliano era tra i papabili. Così, ha deciso di rompere gli indugi: nei prossimi giorni Belinelli firmerà un triennale da 19 milioni di dollari con i Sacramento Kings, squadra tra le più attive sul mercato dopo l’arrivo nello staff dirigenziale di Valde Divac. Una mossa comunque a sorpresa, volta a strappare un contratto notevole in una franchigia che però difficilmente sarà da vertice nel giro di un paio di anni. I Kings stanno sondando il mercato anche per Rajon Rondo, visto che nello starting five manca un regista. Dopo Golden State, Toronto, New Orleans, Chicago e San Antonio, Belinelli piazza un’altra bandierina nella Lega più famosa del mondo. Intanto, in pentola continuano a bollire diversi affari: New York potrebbe ufficializzare domani l’arrivo di Robin Lopez, Washington è forte sulla power forward in uscita da Indiana David West, appetita anche da Toronto, mentre il brasiliano Nenè, ora nella Capitale, potrebbe finire a Detroit, Phoenix o addirittura a Houston.

  •   
  •  
  •  
  •