New York Knicks e Los Angeles Lakers attivissimi sul mercato NBA

Pubblicato il autore: Alberto Pedrazzini Segui

new york knicks

In queste primissime ore di mercato NBA i Los Angeles Lakers e i New York Knicks sono due delle squadre più attive. Le due franchigie stanno cercando di ricostruire dopo le peggiori stagioni della loro storia. Il processo è iniziato al draft con i Los Angeles Lakers che hanno chiamato D’Angelo Russell mentre i New York Knicks hanno preso Kristaps Porziņģis e Jerian Grant. Ma ora è il turno dei nomi altisonanti, andiamo a vedere quali.
Los Angeles Lakers: l’obiettivo primario è ricostruire il reparto lunghi. L.A. vuole formare una delle coppie più forti della lega e sta cercando di firmare due free agent come Lamarcus Aldridge e DeAndre Jordan. Secondo il giornalista Adrian Vojnarowski, i gialloviola stanno cercando di cedere dei contratti (in primis quello di Nick Young) per poter liberare spazio salariale e offrire il massimo possibile ai due lunghi. Per Jordan sarebbe un colpo di scena viste le stagioni in maglia Clippers. Il piano B è rappresentato da Greg Monroe, ma sull’ex Pistons c’è il forte interessamento di altre squadre e i Lakers sembrano un po’ in svantaggio.

New York Knicks: proprio la franchigia della Grande Mela è la favorita nella corsa a Greg Monroe. Al giocatore è stato chiesto di accettare un po’ meno del massimo possibile (come ha fatto Carmelo Anthony) in modo da poter firmare altri giocatori di buon livello. I New York Knicks sono i favoriti anche nella corsa a un altro free agent: Aaron Afflalo. NY ha chiesto informazioni anche a Patrick Beverley e a Robin Lopez ed hanno in programma un incontro con Lamarcus Aldridge. Ma l’obiettivo n.1 del presidente Phil Jackson è sfumato. L’ex coach puntava Marc Gasol, il quale ha già fatto sapere che si incontrerà solamente con i Memphis Grizzlies con cui tratterrà il rinnovo di contratto.

  •   
  •  
  •  
  •