Wade rinnova con gli Heat e tutte le altre firme della notte

Pubblicato il autore: Alberto Pedrazzini Segui

wade, nba,basket,miami

Il rinnovo di Dwyane Wade con i Miami Heat è il colpo di mercato NBA più significativo che si è verificato nella notte. Ecco tutte le trattative concluse:
Wade resta a Miami. Dwyane Wade ha firmato un accordo annuale dal valore di 20 milioni di dollari. Così tanti soldi potrebbero significare la rinuncia a LaMarucus Aldridge.
Wesley Matthews sceglie Dallas. La guardia giocherà nei Mavericks nella prossima stagione. L’ex Portland Trailblazers ha rifiutato un quadriennale da 64 milioni di dollari con i Sacramento Kings.
Lavoy Allen resta ai Pacers. Indiana ha trovato l’accordo per far restare Allen alla corte di coach Vogel. Il giocatore ha firmato un triennale da 12 milioni di dollari.

Damian Lillard firma il rinnovo con Portland. Il play non era free agent ma i Trailblazers sono riusciti a convincere il proprio leader a restare. Lillard ha firmato un quinquennale da 125 milioni di dollari e sarà la pietra angolare attorno a cui costruire i nuovi Trailblazers, orfani di tutti gli altri membri del quintetto titolare della passata stagione (Matthews, Batum, Aldridge, Lopez).
Doppia firma per i Brooklyn Nets. I bianconeri hanno trovato l’accordo biennale sia con Thomas Robinson che con Shane Larkin.
Tripla cessione per i Phoenix Suns. La franchigia dell’Arizona ha ceduto Marcus Morris, Reggie Bullock e Danny Granger oltre a scelte future ai Detroit Pistons in cambio di una seconda scelta del draft 2020.

Jared Dudley ai Wizards. Washington, dopo l’addio di Paul Pierce, ha trovato la nuova ala piccola titolare. Si tratta di Jared Dudley, arrivato dai Milwaukee Bucks in cambio di una seconda scelta futura.

  •   
  •  
  •  
  •