Shaquille O’Neal: “Doctor J era più forte di Jordan e Lebron”

Pubblicato il autore: Alberto Pedrazzini Segui

shaquille o'neal

Shaquille O’Neal dopo una carriera da centro dominante nella NBA e quattro titoli vinti (tre con i Los Angeles Lakers e uno con i Miami Heat) si sta facendo apprezzare come opinionista tv per la TNT. Pochi giorni fa era stato protagonista di un’accesa polemica con un’altra leggenda NBA come Scottie Pippen. Shaq aveva pubblicato sui propri profili social una foto che ritraeva il miglior quintetto di sempre dei Los Angeles Lakers (formato da Magic Johnson, Kobe Bryant, Elgin Baylor, Shaquille O’Neal e Kareem Abdul Jabbar) e quello dei Chicago Bulls (Derrick Rose, Michael Jordan, Scottie Pippen, Dennis Rodman e Horace Grant) e il messaggio “li avremmo battuti di 50 punti”. A tale provocazione ha risposto Pippen e la polemica è andata avanti per diversi giorni.

Ora Shaquille O’Neal è tornato a parlare e il suo obiettivo è il più grande di tutti: Michael Jordan. Negli ultimi giorni si è parlato molto di chi potesse essere il vincitore di un’ipotetica sfida tra il miglior Michael Jordan e il miglior Lebron James. Ecco qual è il pensiero dell’ex campione NBA:Una sfida tra loro due sarebbe molto interessante. Il giovane Lebron assomigliava più a Magic ma con abilità alla Jordan ma Mike era Mike. Lui era speciale e faceva cose impensabili per gli altri.  Per questo era speciale e avrebbe vinto contro Lebron“. Ma ecco il passo dell’intervista con cui Shaquille O’Neal stupisce tutti: “Ho visto giocare sia Michael che Lebron ma il mio preferito resta Doctor J. Oggi in molti non lo citano nemmeno ma secondo me è lui il miglior giocatore della storia“.

  •   
  •  
  •  
  •