Lebron James: selfie con gli spettatori durante la partita

Pubblicato il autore: Alberto Pedrazzini Segui

lebron james selfie

Lebron James è sempre attento a tutti i suoi fans, specialmente se sono bambini. L’ennesima testimonianza di questo fatto l’abbiamo avuta nella notte appena passata. Durante Cleveland Cavaliers-Atlanta Hawks il gioco si è fermato per qualche minuto con gli arbitri impegnati nella visione di un replay al monitor. Lebron James, seduto a bordo campo, è stato richiamato da una dozzina di giovani spettatori seduti nei pressi. La stella dei Cavs non ci ha pensato un attimo, ha preso in mano il telefono di uno dei bambini e si è scattato un selfie con i fans sullo sfondo. Ovviamente il fatto è diventato subito virale e noi vi proponiamo video e foto.

Lebron si è portato a casa il selfie ma non la vittoria. Infatti i suoi Cleveland Cavaliers hanno perso 98-96 in casa contro gli Atlanta Hawks in quella che è stata la riedizione delle finali di conference dei playoff NBA 2015. Lebron James è incappato in una serata storta come dimostrano le sue statistiche: 8 punti, 3/13 dal campo (di cui 1/3 da tre punti), 1/2 dalla lunetta, 7 rimbalzi, 5 assist, 3 palle recuperate e 2 palle perse. Il tutto in 22 minuti di gioco. Per una volta il migliore dei Cavs non è stato LBJ ma J.R. Smith, autore di 15 punti con 6/10 dal campo in 22 minuti sul parquet. Per gli Hawks i migliori sono stati Jeff Teague (17 punti) e Al Horford (15 punti). Ma questa gara di preseason NBA non verrà ricordata certo per il risultato ma per la trovata del mitico n.23 dei Cavaliers.

  •   
  •  
  •  
  •