Nba, preseason: show di Gallinari ma Denver ko

Pubblicato il autore: Gennaro Esposito Segui

Nba
Si sono disputati cinque incontri nella notte di preseason della Nba. I Denver Nuggets di Danilo Gallinari perdono sul campo di Oklahoma per 111-98 nonostante la grande prova dell’azzurro. A trascinare i padroni di casa sono stati i 23 punti di Durant, non bastano i 16 punti di Gallinari e i 22 di Mudiay. Vincono i Raptors (87-81 ai Cavs) e gli Spurs (96-92 ai Pistons), i Trail Blazzers vincono 116-111 contro Utah dopo i supplementari. Un solo successo esterno, quello di Miami contro Atlanta (92-101).
Gallinari gioca appena più di 22 minuti ma riesce a mettere a segno 16 punti frutto di un 5/9 da due e 0/4 dall’arco dei 7.25: i Thunder mandano cinque giocatori in doppia cifra (Durant 23, Ibaka e Kanter 18, Westbrook e Waiters 17) e strappano la vittoria per 111-98. Kevin Durant tira con 11/17 dal campo (2/3 da tre), fa registrare 6 rimbalzi e regala 4 assist.
San Antonio grazie ai 21 punti di Leonard e ai 15 di Ginobili sconfigge i Detroit Pistons 96-92, mentre i Cleveland Cavaliers continuano a perdere (87-81 contro i Toronto Raptors) con le assenze di Irving, Shumpert e LeBron James. Sconfitta anche per i 76ers di Philadelphia, beffati nel finale dai Brooklyn Nets (92-91, 24 punti di Lopez, 15 per Young). Più netta la vittoria di Memphis contro Minnesota (90-68).
Miami unico successo esterno (92-101 contro Atlanta), i Jazz dopo aver dilapidato 20 punti di vantaggio subiscono il ritorno dei Trail Blazzers (116-111).

  •   
  •  
  •  
  •