Mercato NBA, in America si vocifera di un futuro maxi-scambio tra Lakers ed Oklahoma

Pubblicato il autore: Domenico Fumarola Segui

Russell Westbrook

Per avere Russell Westbrook a Los Angeles, i Lakers sarebbero pronti a privarsi di D’Angelo Russell, Julius Randle e Nick Young.

Ormai sembra scontato che la stagione in corso sarà l’ennesima annata persa per i Los Angeles Lakers, ultimi nella West Pacific Division, con 2 vittorie e ben 9 sconfitte nelle 11 gare fin qui disputate. Un inizio di stagione che sta facendo ricredere tutti i tifosi gialloviola, che speravano di avere un Kobe Bryant a pieno regime seppur al tramonto della sua splendida carriera e due giovani come Russell e Randle pronti a spiccare il salto di qualità, magari trascinati dal ritorno di Metta World Peace. I sogni iniziali stanno mostrando tutti i propri limiti, con le condizioni fisiche di Bryant che ne stanno limitando utilizzo e rendimento. L’inserimento in NBA si sta rivelando alquanto complicato per D’Angelo Russell, mentre Julius Randle sta provando a recuperare il tempo perso dopo l’infortunio della scorsa annata.

Con queste premesse, la dirigenza Lakers sembra già orientata al prossimo campionato, in cerca di giocatori che riportino i gialloviola in cima alla National Basketball Association. Tra i pochi atleti in grado di far fare il salto di qualità ad una franchigia anche da soli ci sono Kevin Durant e Russell Westbrook. Il primo, prossimo free agent, è il dichiarato oggetto del desiderio di molte squadre, da Washington a Miami, ed è stato anche accostato ai Lakers in passato, prima del suo intervento con cui ha smentito con forza ogni illazione relativa al mercato NBA. A Los Angeles potrebbe finire quindi l’altro giocatore di Oklahoma, Russell Westbrook, pronto a lasciare i Thunder se questi ultimi dovessero privarsi dell’ex MVP.

La suggestione di (fanta)mercato NBA è messa nero su bianco sul sito ‘RealToday’, con tanto di giocatori pronti a cambiare casacca: con l’arrivo di Westbrook ai Lakers, farebbero il viaggio in opposta direzione ben 3 elementi attualmente in gialloviola, Nick Young ed i giovani Russell e Randle. Con il rookie ed il sophomore i Thunder potrebbero ricostruire la squadra per ambire, in un futuro però lontano, al ruolo di padroni della Western Conference, mentre la franchigia di Los Angeles metterebbe sotto contratto un giocatore capace di caricarsi la squadra sulle spalle e di attrarre ottimi atleti dalla free agency per tornare subito al vertice.

Scopriremo in futuro se le parole di ‘RealToday’ si concretizzeranno oppure rimarranno soltanto una voce di mercato destinata a sgonfiarsi con il tempo.

  •   
  •  
  •  
  •